A- A+
Costume
Passata di pomodoro: classifica. Ecco la marca migliore e la peggiore

Passata di pomodoro, come scegliere la migliore


Passata di pomodoro, qual è la migliore?
Il problema principale è quello della provenienza dei pomodori che è abbastanza insormontabile nel senso che, almeno nel caso dei grandi marchi, dobbiamo fidarci di quando indicato in etichetta, lasciando poi il compito alle forze dell’ordine di fare controlli per stanare eventuali frodi, proprio come è accaduto nel caso di Petti.

Purtroppo anche il biologico, non ci garantisce comunque la provenienza del pomodoro.

Nonostante tutto ciò, leggere l’etichetta rimane fondamentale per capire meglio le caratteristiche del prodotto. Esistono però anche dei test che, sia pur condotti qualche tempo fa, ci forniscono alcune indicazioni utili per scegliere al meglio la nostra passata o polpa di pomodoro, indicando le marche migliori o peggiori, individuate in base ad alcuni parametri.

La rivista Il Salvagente - si legge su www.greenme.it - ha messo a confronto le polpe di pomodoro più note e acquistate nel nostro paese. Si trattava di 15 differenti prodotti, valutati in quanto a qualità e analizzati alla ricerca di eventuali pesticidi al loro interno.

In questo caso, il test aveva evidenziato in alcune polpe una presenza eccessiva di acqua e tracce di pesticidi (fortunatamente poche e solo in alcuni prodotti).

Nel test tutte le polpe hanno ottenuto almeno la sufficienza anche se, come sempre, ci sono alcune differenze che alla fine danno vita ad una classifica di marche migliori e peggiori. Agli ultimi posti, tra l’altro si trovava proprio la Petti.

Anche nella classifica di Altroconsumo, stilata a gennaio 2020, e che riguardava proprio le passate, la Petti si trovava in posizione bassa, sia pure considerata di media qualità. Tra i parametri considerati nell’effettuare le prove di laboratorio sulle passate di pomodoro, non potevano certo mancare la qualità della materia prima, la quantità di sale e la ricerca delle muffe e di pesticidi. Ma naturalmente, non poteva neppure mancare la prova d’assaggio.

Polpe di pomodoro, le marche migliori e peggiori

Secondo il test de Il Salvagente le 3 migliori polpe di pomodoro sono risultate essere:

Alce nero

Coop origine

Cuore mediterraneo (Todis)

In fondo alla classifica si trovavano invece:

Delizie del sole (Eurospin)

Campo Largo (Lidl)

Petti

Passate di pomodoro, le marche migliori e peggiori

Ai primi posti nella classifica delle passate di pomodoro migliori secondo Altroconsumo ci sono:

Le conserve della nonna – pomodoro dolce dell’Emilia Romagna

Passata De Rica

Pomì passata classica

Star La Mia pummarò (miglior acquisto)

Divella Delizie Campagnole

Mutti Passata

Mentre agli ultimi posti ma comunque con una qualità definita media troviamo:

Delizie dal Sole Eurospin

Alce Nero

Libera Terra

Valfrutta bio

Agromonte

Petti

Come scegliere la passata di pomodoro

Come sempre, soprattutto se ci affidiamo a prodotti industriali, dobbiamo leggere bene l’etichetta della passata di pomodoro, valutando non solo l’origine della materia prima ma anche che vi siano indicati solo 2 ingredienti nell’elenco: pomodoro e sale.

Ultimamente è uscita sul mercato anche la passata de La marca del consumatore che punta a restituire centralità ai consumatori, portandoli a riacquistare un ruolo attivo all’interno della filiera agroalimentare. Un pomodoro di origine italiana, coltivato con metodi di agricoltura sostenibile e per il quale è stato garantito il giusto salario ai lavoratori.

Un’alternativa migliore per scegliere la nostra passata di pomodoro è quella di affidarsi a contadini locali che spesso le preparano artigianalmente o, meglio ancora se possibile, preparare in casa la nostra passata secondo tradizione utilizzando pomodori a km0 biologici.

Il top sarebbe ovviamente anche coltivare da soli i propri pomodori ma per questo dovremmo avere disposizione un giardino o un ampio terrazzo dove posizionare i vasi.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
passata di pomodoro migliore





in evidenza
Gelo e neve per tutto marzo (e oltre), primavera "pazza"

Inverno continuo

Gelo e neve per tutto marzo (e oltre), primavera "pazza"


in vetrina
Barbara D'Urso più vicina alla Rai: pronta la fascia del sabato pomeriggio

Barbara D'Urso più vicina alla Rai: pronta la fascia del sabato pomeriggio

motori
Opel TRIXX: il concept che ha rivoluzionato il design delle Auto

Opel TRIXX: il concept che ha rivoluzionato il design delle Auto

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.