A- A+
Costume
Si cercano volontari per mangiare cioccolata: ogni giorno per 2 mesi

Uno scopo nobile per golosi. L'Università di Pisa cerca volontari disposti a mangiare cioccolata per aiutare la ricerca scientifica: si tratta di mangiare 40 grammi al giorno, per due mesi, intervallati da 15 giorni di pausa. Saranno selezionati 15 volontari di età compresa tra 35 e 65 anni, portatori di almeno 3 fattori di rischio cardiovascolare compresi tra fumo, ipertensione, elevati livelli di colesterolo, sovrappeso o familiarità per malattie cardiovascolari.

L'obettivo dello studio è analizzare i risultati dell'assunzione continua della Toscolata, una cioccolata fatta con i prodotti toscani formata da cioccolato fondente di alta qualità arricchito in sostanze antiossidanti. Durante i due mesi i partecipanti saranno sottoposti a check up cardiovascolare iniziale e finale presso la Sdv di cardio angiologia dell’Aoup di Pisa.

Gli interessati possono scrivere alla dottoressa Rossella Di Stefano, presso la cardio angiologia dell’Ospedale Cisanello (email: r.distefano@ao-pisa.toscana.it).

Tags:
volontari per mangiare cioccolata
in evidenza
Giorgia Rossi-Dazn, colpo di scena Arriva la "nuova" Diletta Leotta

Colpo di tele-mercato

Giorgia Rossi-Dazn, colpo di scena
Arriva la "nuova" Diletta Leotta

i più visti
in vetrina
Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente

Come conciliare il risparmio con il rispetto dell'ambiente


casa, immobiliare
motori
MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat

MÓ eScooter 125, il primo scooter completamente elettrico di Seat


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.