A- A+
Costume
"Tutte lo vogliono". Il piacere sessuale femminile al cinema

Chiara è una food designer alla disperata ricerca del piacere sessuale, Orazio uno sciampista per cani che non fa l'amore da quattroanni. Un giorno Francesca rivela a Chiara di aver raggiunto l'orgasmo grazie ad un "generoso partner sessuale" (detto, in breve, "gps". VIDEO): in realtà si tratta di un sextoy, ma Chiara, a causa di un equivoco, crede invece che il "gps" sia Orazio e lo ingaggia come suo terapeuta personale.

tuttelovogliono
 

Così, tra un equivoco e l'altro, inizia "Tutte lo vogliono", film (al cinema da oggi, 17 settembre) di Alessio Maria Federici, già regista di "Fratelli Unici" e "Lezioni di cioccolato 2", entrambi con Luca Argentero, che s’inserisce nel fortunato filone della commedia romantica inaugurato da Fausto Brizzi e portato avanti da Riccardo Milani, Lucio Pellegrini e la coppia Genovese-Miniero.

Vanessa Incontrada, la protagonista, è in cerca di qualcosa che la faccia “stare meglio” ma incappa in Enrico Brignano. Il terzo incomodo? Un belloccio, che questa volta avrà la peggio. Ma ciò che piace è il fatto che, al posto dei vari Bova, Argentero, Vaporidis, Muccino frater (ei fu), questa volta la protagonista indiscussa, alla ricerca dell’amore (e del piacere) sia una donna.

“Tutte lo vogliono” parla molto di sesso, ma dal punto di vista femminile. Non a caso uno degli sponsor del film è  Lelo, brand svedese di sex toys di lusso leader nel mondo, e i riferimenti a questi oggetti, in particolare al cult Gigi, sono espliciti. Intanto l'azienda sta mettendo in atto un’inversione di tendenza: partita con tantissimi giocattoli erotici ed accessori sexy per le donne e le coppie, cerca ora di recuperare terreno puntando sul piacere maschile.

E se la visione del film si rivelasse la svolta della vita sessuale di tante donne? Che sia questo quello che “tutte vogliono”? 

Tags:
tutte lo voglionocinemafilmvanessa incontradaenrico brignano

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mercedes partnership con Phi Beach

Mercedes partnership con Phi Beach


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.