A- A+
Costume
Uniqlo sbarca a Milano nel 2019. Poi 30 store in tutta Italua

Uniqlo arriverà in Italia a metà del 2019 in piazza Cordusio, nel palazzo in ristrutturazione di proprietà del gruppo Hines. Come scrive il Sole-24Ore, gli ultimi dettagli del contratto di affitto sono in fase di definizione e la firma è prevista tra la fine di maggio e l’inizio di giugno. Gli spazi, di circa 3mila metri quadrati, saranno consegnati alla fine del 2018. Poi il brand del gruppo Fast Retailing impiegherà circa 4-5 mesi per completare i lavori e inaugurare il primo negozio italiano, il cui canone d’affitto si aggirerebbe oltre i 3 milioni annui.

Non solo. Uniqlo starebbe pianificando l’apertura di 30 punti vendita in Italia entro cinque anni, quattro di questi a Milano e gli altri a Roma, Firenze e in altre città.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
uniqlo milano 2019uniqlo 2019
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"


casa, immobiliare
motori
Toyota BZ4X, il primo veicolo elettrico a batteria (BEV)

Toyota BZ4X, il primo veicolo elettrico a batteria (BEV)


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.