A- A+
Costume
Versilia Yachting Rendez-Vous: Viareggio capitale della nautica mondiale

Tra i protagonisti Atlante, 55 metri del Cantiere CRN e Aquarius, un due alberi di 46 metri di Perini Navi

 

di Andrea Cianferoni

 

Inaugurata questa mattina la prima edizione del Versilia Yachting Rendez-vous, il nuovo appuntamento internazionale dedicato alla nautica dell’alto di gamma, in corso a Viareggio fino a domenica 14 maggio. Presenti al taglio del nastro il Governatore della Regione Toscana Enrico Rossi, che fin da subito ha appoggiato l’iniziativa, l'assessore regionale alle attività produttive e turismo, Stefano Ciuoffo, il sindaco di Viareggio Giorgio del Ghingaro ed i rappresentanti delle società ed enti promotori dell’iniziativa: Fiera di Milano, Nautica Italiana, Distretto Tecnologico per la Nautica e la Portualità Toscana, Altagamma. Sono 72 gli yacht nella darsena di Viareggio - il 60% dei quali di oltre 20 metri - mentre a terra sono ben 117 le aziende espositrici che rappresentano cantieri, accessori e componenti esponenti della filiera produttiva e dei servizi di eccellenza legati alla grande nautica. L’ Ammiraglia del primo Versilia Yachting Rendez-vous è una produzione dei cantieri CRN Yachts - Gruppo Ferretti - pluripremiata nel 2016: si tratta di Atlante, mega yacht di 55 metri, che si distingue nella marina di Viareggio non solo per le dimensioni, ma soprattutto per la sua forte personalità fuori dagli schemi: forme squadrate, progettate dallo Studio Nuvolari Lenard e le linee volutamente spigolose, che riprendono alcuni stilemi delle imbarcazioni militari. Gli interni sono firmati da Gilles & Boissier Interior Design. Se il Re della manifestazione è Atlante, la Regina è Aquarius, megayacht a vela di 46 metri costruito da Perini Navi, primo cantiere al mondo in questo segmento. Al Versilia Yachting Rendez-vous sono presenti i primi tre produttori mondiali grandi yacht, tutti marchi rigorosamente italiani: il Gruppo Azimut Benetti con la flotta dei Flybridge  Magellano e Atlantis. Benetti sfoggia nel suo modello da 125 piedi la collaborazione con il brand Rolls Royce all'insegna dell'innovazione tecnologica con prestazioni da capogiro, comfort e silenziosità. Il Gruppo Ferretti, che è presente con ben 15 imbarcazioni dagli 8 ai 55 metri, ha voluto onorare un protagonista  della propria storia: l’ingegner Carlo Riva, scomparso appena un mese fa a 95 anni. Anche per rendere omaggio alla grandezza di Carlo Riva, l’Aquarama Super verrà esposto a terra in un’area dedicata  della Darsena Europa e come se non bastasse la nuova generazione dei motoscafi Riva sarà tra i protagonisti del Versilia Yachting Rendez Vous con il nuovo Riva 76′ Bahamas, già vincitore del primo premio “Exterior Design”al World Yachts Trophies di Cannes. Inoltre, durante la cena di gala di apertura organizzata al Gran Teatro Giacomo Puccini, verrà assegnato ad una personalità della nautica internazionale, dall’ Avvocato Alberto Galassi, Ceo di Ferretti Group, il “Premio Carlo Riva”, realizzato dall’artista Mimmo Paladino, uno dei Maestri dell’arte contemporanea. Tra i gruppi presenti al salone è presente lo storico Gruppo Baglietto che espone quattro unità, tra le quali il 46 metri Fast, e altre rilevanti realtà del Made in Italy come Apreamare che si presenta con due unità linea Maestro di 17 e 20 metri, Cerri Cantieri Navali con il 102Flyingsport, FIPA con due unità grandi di cui un AByachts di 30, Picchiotti (gruppo Perini Navi) che esporrà un 50 metri. Sanlorenzo Yachts metterà in mostra un 36 e un 33 metri di recentissima costruzione. Tra i marchi stranieri il Gruppo Princess che propone nuovissimi yacht fino a 30 metri made in UK,  l’icona americana Bertram e lo storico Nautors Swan, produttore di  yacht a vela. All’interno della Darsena Italia vicino alle Ammiraglie si potranno ammirare 10 navi da diporto tra le quali Etra (50 metri), Sole (44 metri), Fenix (35 metri) e Balista (46 metri).  “Al Versilia Yachting Rendez-vous ci sarà il meglio della nautica d’eccellenza – dichiara Paolo Borgio, exhibition manager del VYR e direttore organizzatori terzi di Fiera Milano. Un percorso sensoriale che coinvolgerà il visitatore a trecentosessanta gradi in un’esperienza unica tra imbarcazioni da sogno che si intrecciano indissolubilmente alle eccellenze che hanno reso celebre il made in Italy nel mondo come la moda, l’arte e l’auto d’epoca. Sarà un’occasione unica per tutta la Versilia e soprattutto per Viareggio, cuore pulsante di questo distretto che consoliderà la sua vocazione di yachting city nel mondo.

CONVEGNI

Parte integrante del Versilia Yachting Rendez-vous saranno gli eventi, costruiti insieme alla Fondazione Altagamma, programmati sia all’interno che all’esterno della manifestazione e due convegni: Giovedì 11 maggio alle ore 15.00 nella sede di Perini Navi, ci sarà un doppio confronto tra imprenditori e designer per cogliere le tendenze di mercato, interpretare l’evoluzione delle esigenze a bordo partendo dagli ultimi trend del settore nautico e analizzare analogie, differenze e ibridazioni tra i diversi settori.

L’incontro, dal titolo “La nautica e il design: mercato, industria e lifestyle” sarà moderato dalla giornalista Livia Peraldo Matton, direttore responsabile di Elle Decor Italia, e partirà dai dati dell'aggiornamento del "Superyacht Market Monitor" – condotto da Altagamma e Deloitte e presentato da Armando Branchini, vice presidente Altagamma e Tommaso Nastasi, Partner Deloitte Italia – per poi coinvolgere alcuni fra i maggiori protagonisti dell’impresa e della progettazione: Fabio Boschi, presidente Perini Navi, Lamberto Tacoli, presidente Nautica Italiana, Andrea Illy, Presidente Altagamma,  Nerio Alessandri, presidente e amministratore delegato Technogym, Alberto Galassi, presidente Ferretti Group, Dario Rinero, amministratore delegato Poltrona Frau Group, Riccardo Sciutto, amministratore delegato Sergio Rossi, e Giovanna Vitelli, vice presidente Azimut Benetti Group. 

venerdì 12 maggio alle ore 15,30 presso il Club Nautico in Piazza Palombari dell'Artiglio Invest in Tuscany e Toscana Promozione Turistica organizzano un workshop dal titolo “Opportunità di investimento e turismo nautico: la Toscana da scoprire” dedicato alle opportunità di investimento in Toscana e all'offerta territoriale nel campo del turismo nautico. Interverranno il responsabile di Invest in Tuscany Filippo Giabbani, il direttore di Toscana Promozione Turistica Alberto Peruzzini e Giuditta Petreni di Studio Mazzeschi per parlare di opzioni di ingresso per investitori in vigore nel nostro paese.
 

Tags:
versilia yachting rendez-vousviareggio capitale nautica
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Ilary Blasi: "L'immaginazione dell'uomo...". LADY TOTTI, FOTO

Ilary Blasi: "L'immaginazione dell'uomo...". LADY TOTTI, FOTO


casa, immobiliare
motori
Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw

Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.