A- A+
Costume
Vittorio Feltri, confessione bollente: “Ho cuccato dappertutto”
Vittorio Feltri

Vittorio Feltri, confessioni bollenti a "Zero tituli": "Ho cuccato dappertutto"

È un Vittorio Feltri “senza filtri”, quello dell’intervista rilasciata al podcast “Zero tituli” di “The Journalai”. Il direttore di Libero si lascia andare a confessioni bollenti: “Ho cuccato dappertutto, anche in Messico quando sono andato a seguire i mondiali. Anche con una cinese. In Kenya con una negra, a dimostrazione che non sono razzista”. A quel punto l’intervistatore interviene: “Si ma non ha fatto come Montanelli...” (che si sposò una 12enne in Abissinia). Feltri ribatte sfacciato: “Se per scopare devo organizzare un matrimonio ogni volta avrei 150 mogli!”.

Come faceva Feltri a conquistare le ragazze? Dagospia riporta il suo racconto: “La cinese ha iniziato a scrivere degli articoli per me, l’ho invitata a pranzo e poi si sa come vanno queste cose. La più figa di tutte è stata una napoletana”. Tra le donne del direttore editoriale di “Libero” anche un’austriaca, “una stagista che veniva da Vienna. Frequentala oggi, frequentala domani, poi se tra uomo e donna succede una scopata non è mica una tragedia!”.

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
confessioneliberosessovittorio feltri


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.