A- A+
Cronache
Abruzzo, soprintendenza sconfitta al Tar: "Pannelli? In armonia col paesaggio"

I pannelli fotovoltaici arrivano anche nei borghi più belli d'Italia. Il caso abruzzese

L’Italia è piena di bellezze dall’inestimabile valore storico e artistico, non a caso detiene il 70% del patrimonio Unesco. Tra queste meraviglie rientrano i famosi “Borghi più belli d’Italia” ed è proprio da uno di quei borghi che arriva il caso di una sentenza storica, come abbiamo approfondito con l’avvocato Francesco Grimaldi, il legale che ha patrocinato con successo il ricorso al Tar Abruzzo. Ci troviamo a Pacentro, un piccolo comune in provincia de L’Aquila, incastonato all’interno del Parco della Maiella. Senz’altro un posto di quelli che molti turisti amano definire - in positivo - “fuori dal tempo” ma che invece vuole restare al passo con i tempi vuole.

L’oggetto del contendere, infatti, è stata l’opportunità per tre famiglie residenti nella zona di proseguire con i lavori di efficientamento energetico programmati - tra gli altri già svolti - nell’ambito del Supebonus 110%. Nello specifico, le famiglie in questione avevano deciso di fare causa alla Soprintendenza delle province di L’Aquila e Teramo, colpevole - a loro dire - di aver “bloccato” l’installazione di 60 pannelli fotovoltaici sopra i tetti delle loro abitazioni private. A difendere le loro posizioni sono stati gli avvocati Francesco Grimaldi e Valter Grante. La decisione del Tar dell’Abruzzo a favore dei pannelli potrebbe far scuola nell’eterno dissidio  tra la necessità di tutelare i siti di pregio e valore paesaggistico e quella di adeguare a un livello energetico efficiente le infrastrutture, pubbliche e private. 

Leggi anche: Il Tar sbugiarda la soprintendenza. "Sì al fotovoltaico nei borghi antichi"

D’altronde è proprio per questo scopo che è stato introdotto il Superbonus 110% con il decreto del 2020 per adeguare gli edifici sul piano dell’efficientamento energetico. La direzione intrapresa dal nostro governo con questo provvedimento - nonostante le modifiche recenti - è in linea con le direttive comunitarie in materia di sostenibilità ambientale. Per approfondire la vicenda, Affariitaliani ha intervistato l’Avv. Grimaldi, che ha spiegato gli elementi per cui si è protratto il procedimento e le ragioni grazie a cui lui e il collega Grante sono riusciti ad avere un parere favorevole dal Tar.

L'intervista sulla "vittoria" delle fonti rinnovabili a Pacentro

Iscriviti alla newsletter
Tags:
abruzzoborghi più belli d'italiafonti rinnovabilipacentropannelli fotovoltaicisuper bonus 110%tar
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Affari in rete/ Emiliano, Decaro, Laforgia e Leccese nella copertina dei Beatles "Let it be"

Guarda le foto

Affari in rete/ Emiliano, Decaro, Laforgia e Leccese nella copertina dei Beatles "Let it be"


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024





motori
Lexus alla Milano Design Week 2024: il futuro del design automobilistico

Lexus alla Milano Design Week 2024: il futuro del design automobilistico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.