A- A+
Cronache
Allerta false multe sul parabrezza. Ecco come difendersi dalle truffe

Allerta false multe sul parabrezza. Ecco come difendersi dalle truffe

I truffatori, purtroppo, non dormono mai. Sono sempre all'allerta. E la fantasia di certo (a loro) non manca. Tutti avranno sentito parlare della falsa multa sul parabrezza. Ma in che cosa consiste? Come spiega il sito Qui Finanza, "il foglietto è del tutto indistinguibile dalle multe reali comminate dai vigili urbani e dagli ausiliari del traffico: per dare maggiore credibilità alla truffa, essa viene di solito messa in atto contro gli automobilisti che parcheggiano in divieto, che non esibiscono sul parabrezza un ticket di parcheggio per le zone a pagamento o che ce l’hanno scaduto". 

Nella falsa multa, spiega il sito online,  "c’è un Iban vero, che però non è associato ai conti correnti del Comune. Si tratta dell’Iban di un privato cittadino: il truffatore: data la credibilità di questa frode sono potenzialmente migliaia gli automobilisti che potrebbero divenire vittime inconsapevoli". Una banda di truffatori è stata scoperta a Napoli nel maggio 2022 perché qualcuno fra loro aveva posizionato false multe per contestare violazioni mai avvenute.

Salvarsi dalla truffa della falsa multa è semplice: il sito istituzionale di ogni Comune ha una pagina dedicata al pagamento delle multe stradali. Queste pagine, spiega Qui Finanza,  "indicano una serie di informazioni relative a come contestare le multe e a come pagarle. Viene di norma indicato anche il codice Iban da utilizzare in sede di pagamento".  Se l’Iban indicato sulla “multa” è diverso da quello presente sul sito del Comune, allora quasi certamente si è stati vittime della truffa. In tal caso è meglio contattare i vigili urbani per chiedere conferma 

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Branchetti scalda l'estate di Canale 5. Monica Maggioni nel prime time di Rai3

Talk e programmi d'informazione, novità e debutti a sorpresa

Branchetti scalda l'estate di Canale 5. Monica Maggioni nel prime time di Rai3


in vetrina
Carrefour si conferma azienda inclusiva: premiata per la parità di genere

Carrefour si conferma azienda inclusiva: premiata per la parità di genere





motori
Nuova MINI Cooper 5 Porte: innovazione e stile in dimensioni compatte

Nuova MINI Cooper 5 Porte: innovazione e stile in dimensioni compatte

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.