A- A+
Cronache

Tra sabato 8 e lunedì 10 giugno, mentre sulle regioni settentrionali e poi anche su quelle centrali, tornerà una breve fase piovosa, sulle regioni meridionali e sulle Isole maggiori invece si verificherà la prima ondata di caldo dell'estate 2013. Questo secondo le proiezioni di www.meteogiuliacci.it

t850

 

Ma la calura, oltre ad essere di brevissima durata (appena 3 giorni), spingerà in alto la colonnina di mercurio ma senza raggiungere i 30 gradi (tab.1) se non come sporadici valori locali. Insomma un evento di poca rilevanza e come tale non degno di balzare in "pole position" agli onori della cronaca nei prossimi giorni.

tab.1

 

Ovviamente come ogni ondata di caldo estivo, la causa dell’evento sarà, nell'occasione, la fugace espansione verso il Mediterraneo occidentale dell'anticiclone Nord africano e della bolla d'aria calda ad esso associata (fig.1), ma senza riuscire a spingersi oltre le estreme regioni meridionali.

Tags:
pioggianordmeteo
in evidenza
Vacanza da sogno per i Ferragnez In Puglia tra masserie di lusso

Savelletri, Torre Canne e...

Vacanza da sogno per i Ferragnez
In Puglia tra masserie di lusso

i più visti
in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità





casa, immobiliare
motori
Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri

Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.