A- A+
Cronache
Asteroidi pericolosi: Fetonte, l’asteroide sfiorerà la Terra prima di Natale

Fetonte, l’asteroide gigante "potenzialmente pericoloso", sfiorerà la terra prima di Natale

 


Un gigantesco asteroide volerà vicino alla Terra a metà dicembre. L'oggetto denominato 3200 Phaethon arriverà a circa 6,4 milioni di miglia dalla Terra, e entro circa 2 milioni di miglia dall'orbita terrestre. Sulla base di questi dati, l’International Astronomical Union’s (IAU) Minor Planet Center ha classificato 3200 Phaethon come un asteroide potenzialmente pericoloso (PHA).
Questo asteroide prende il nome dal dio greco Phaetheon, figlio di Helios (dio del sole), che secondo la mitologia ha dato fuoco alla Terra. Fetonte, l'asteroide gigante misura 3,1 miglia di diametro.

 

 

A Natale arriva Fetonte. Il titanico asteroide che sfiorerà la Terra si avvicina pericolosamente

 

 

L’asteroide Fetonte fu scoperto per la prima volta nel lontano 1983 e il suo ultimo passaggio vicino alla Terra è avvenuto nel 2007, quando fu avvistato a una distanza di circa 11,2 milioni di miglia dal nostro pianeta, una distanza che non era ancora motivo di allarme. Questa volta però, l'asteroide Fetonte volerà a 6,4 milioni di miglia dalla terra, che è quasi la metà della distanza misurata nel 2007. Quindi Fetonte si sta costantemente avvicinando alla terra.
Si stima che l’asteroide sfiorerà la terra pochi giorni prima della pioggia meteorica annuale dei Geminidi, che dovrebbe verificarsi tra il 4 dicembre e il 16 dicembre. Il picco stimato della pioggia di meteoriti sarà il 13 e il 14 dicembre. L'evento del cielo dei Geminidi è piuttosto singolare, in quanto è l'unica pioggia di meteoriti che non ha origine da una cometa ma da un oggetto che sembra essere il misterioso asteroide 3200 Phaethon.
Sebbene sia tecnicamente classificato come un asteroide, sono ancora molte le domande sulle origini di questo corpo celeste spaziale ma, il passaggio ravvicinato dell’asteroide vicino alla terra nel mese di dicembre, sarà di sicuro una grande opportunità per studiare questa roccia da vicino.

 

 

Le origini di Fetonte: il titanico asteroide delle stelle cadenti offrirà uno spettacolo visivo unico

 

 

La teoria più accreditata  sull'origine di questo asteroide è che l’asteroide Fetonte si è staccato da un altro oggetto spaziale e, per questo motivo, espelle meteoroidi. Un’altra teoria  è che il titanico corpo roccioso sia entrato in collisione con un altro oggetto migliaia di anni fa. Un’altra teoria ancora è che forse Fetonte sia una cometa morta. 
Secondo la NASA, 3200 Phaethon è tecnicamente definito “un asteroide”, ma non bisogna dimenticare che si tratta di un corpo celeste che produce qualcosa che gli asteroidi non sono in grado di produrre, ovvero una pioggia di meteoriti unica chiamata Geminidi
L’asteroide, secondo un comunicato stampa della NASA , non può essere avvistato ad occhio nudo  ma può essere un buon bersaglio per i telescopi dotati di telecamere CCD. Inoltre, Fetonte di sicuro sarà rilevabile per tre settimane, ma sarà più luminoso tra l'11 e il 21 dicembre.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
asteroidi pericolosiasteroidi in arrivol'asteroide fetontefetonteasteroide
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali





casa, immobiliare
motori
Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030

Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.