A- A+
Cronache
"Baci sulla bocca e voleva rapporti a tre". Vaticano, il caso padre Rupnik

Scandalo padre Rupnik, gli abusi sulle suore e il giallo della scomunica

Un nuovo scandalo fa tremare il Vaticano. Padre Rupnik è accusato da nove suore di abusi. È destinato a crescere il polverone che si è alzato intorno alla parabola di padre Marko Ivan Rupnik, 68 anni, gesuita colto e carismatico, tra gli artisti cristiani più celebrati, autore - si legge sul Corriere della Sera - dei mosaici della Cappella Redemptoris Mater nel Palazzo apostolico vaticano e di altri in tutto il mondo, stimato dal Papa. Un caso esemplare di un tema taciuto, nella Chiesa, ancora più della pedofilia: gli abusi psicologici, di potere, spirituali e sessuali commessi dai preti sulle suore. Ma finora il Vaticano tace, anche perché la vicenda arriva a lambire lo stesso Papa Francesco, per via di una scomunica dichiarata e poi ritirata dall’ex Sant’Uffizio nel giro di neanche un mese.

Una religiosa, intervistata dal quotidiano Domani, sostiene che "la Chiesa e l’ordine dei gesuiti erano a conoscenza dei fatti sin dal 1994». Parla - prosegue il Corriere - delle manipolazioni di Rupnik: "La prima volta mi ha baciato sulla bocca dicendomi che così baciava l’altare dove celebrava l’eucaristia, perché con me poteva vivere il sesso come espressione dell’amore di Dio". E cita la richiesta "di avere rapporti a tre con un’altra sorella" a "immagine della Trinità". Il vescovo ausiliare di Roma Daniele Libanori — gesuita, inviato a indagare a Lubiana — ha scritto di "testimonianze sconvolgenti. La Chiesa e tutti noi vogliamo la verità".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
padre rupnikvaticano
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Al via le riprese del primo docufilm sulla vita privata di Alberto Sordi

Guarda le immagini

Al via le riprese del primo docufilm sulla vita privata di Alberto Sordi


in vetrina
Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo

Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo





motori
Citroën inaugura a Parigi “Le Chëvron” per presentate la nuova e-C3

Citroën inaugura a Parigi “Le Chëvron” per presentate la nuova e-C3

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.