A- A+
Cronache
Bari, una donna muore cadendo dalle scale con la figlia neonata in braccio

Una giovane donna è deceduta, dopo essere caduta dalle scale con la figlia in braccio

Una donna di 33 anni è morta, dopo essere caduta dalle scale con la figlia neonata in braccio. La tragedia si è consumata nella notte, tra domenica 17 e lunedì 18 luglio, nel quartiere Palese di Bari. Nonostante sia stata soccorsa tempestivamnete dal 118, la giovane è deceduta durante il trasporto in ospedale.

Da una prima ricostruzione, la donna avrebbe battuto con violenza la testa, cadendo da una scala a chiocciola presente nell'abitazione, forse dopo essere inciampata o dopo aver avuto un malore. La bimba, di 24 giorni, sarebbe in buone condizioni, è stata ricoverata in Neonatologia al Policlinico.
 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    baridonnamortaneonata
    Iscriviti al nostro canale WhatsApp





    in evidenza
    Ferragni-Fedez, storia al capolinea Il rapper sarebbe già fuori casa

    Le ultime indiscrezioni

    Ferragni-Fedez, storia al capolinea
    Il rapper sarebbe già fuori casa

    
    in vetrina
    Prime lancia lo spin-off di Lol, "Angioni futuro della comicità". Intervista ai giudici

    Prime lancia lo spin-off di Lol, "Angioni futuro della comicità". Intervista ai giudici





    motori
    Opel Astra Hybrid 2024: arriva il motore ibrido a 48 V e cambio DCT6

    Opel Astra Hybrid 2024: arriva il motore ibrido a 48 V e cambio DCT6

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.