A- A+
Cronache
Biot condannato a 30 anni dal tribunale militare per spionaggio

Biot condannato a 30 anni per spionaggio

Il tribunale militare ha condannato a 30 anni il capitano di fregata Walter Biot, imputato con le accuse di rivelazione di segreti militari a scopo di spionaggio, procacciamento di notizie segrete a scopo di spionaggio, esecuzione di fotografie a scopo di spionaggio, procacciamento e rivelazione di notizie di carattere riservato e comunicazioni all'estero di notizie non segrete ne' riservate. La procura, nel corso della requisitoria dei pm, aveva chiesto l'ergastolo per Biot, difeso dall'avvocato Roberto De Vita. 

Spionaggio: difesa Biot, "faremo ricorso in appello" 

"Noi sappiamo che i 30 anni non sono l'ergastolo. Faremo ricorso in appello, perché questa è la prima tappa di un lungo percorso che alla fine darà ragione a Walter Biot". Cosi' l'avvocato Roberto De Vita, difensore di Walter Biot, dopo la sentenza a 30 anni emessa dal tribunale militare nei confronti del capitano di Fregata. "Il tema e' la prevalenza dello Stato di diritto sulla ragion di Stato. Le condanne, come i processi, basati su prove segrete non trovano ospizio all'interno dell'ordinamento costituzionale italiano", conclude De Vita.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
biotcondannaspionaggiotribunale militare
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar

Guarda le foto

Francesca Verdini e Andrea Giambruno: la strana coppia beccata al bar


in vetrina
Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici

Affari in rete/ Miele alleato per la salute dell'uomo: ecco tutti i benefici





motori
Citroën AMI e il Cubo di Rubik illuminano la Milano Design Week

Citroën AMI e il Cubo di Rubik illuminano la Milano Design Week

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.