A- A+
Cronache
Bosch e Siemens, richiamate cucine vendute tra 2009 e 2011: rischio esplosione

RISCHIO ESPLOSIONE, BOSCH E SIEMENS RICHIAMANO CUCINE VENDUTE TRA 2009 E 2011

Rischio di esplosione. Bosch e Siemens avviano una campagna di richiamo per alcune cucine a gas vendute tra il 2009 e il 2011 in Italia e San Marino. 

Bosch ha pubblicato sul proprio sito internet e diffuso un comunicato in cui rende noto che sta ritirando dal mercato alcune cucine di libera istallazione a marchio Bosch e Siemens. C’è il potenziale rischio che gli elettrodomestici esplodano a causa di una possibile fuoriuscita di gas per il danneggiamento dei connettori. 

Per verificare se il fornello di casa a marchio Bosch o Siemens rientra nella campagna di richiamo, è necessario annotare il codice prodotto del modello (E-Nr.) e il numero di lotto a quattro cifre (FD) riportati su una targhetta localizzata all’interno dello sportello del forno, oppure nel cassetto inferiore (vedi foto sotto). I codici vanno poi inseriti sul sito internet dedicato alla campagna di messa in sicurezza.

Le aziende si sono scusate per gli eventuali disagi e hanno messo a disposizione un numero verde +39 800973035

Tags:
boschsiemenscucine rischio esplosione
in evidenza
Paola Ferrari in gol, sulla barca "Niente filtri". Che bomba, foto

Sport

Paola Ferrari in gol, sulla barca
"Niente filtri". Che bomba, foto

i più visti
in vetrina
SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico

SPID, tutto ciò che c'è da sapere sull'utile e innovativo sistema informatico





casa, immobiliare
motori
Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19

Jeep, RAM e FIAT insieme a (RED) per combattere AIDS e COVID-19


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.