A- A+
Cronache
Cameron dichiara guerra agli antibiotici

Non sono solo i medici e i ricercatori a preoccuparsi per il fenomeno dei superbatteri resistenti agli antibiotici. L'ultimo allarme, destinato a fare scalpore, arriva dal premier britannico David Cameron, convinto che il mondo potrebbe cadere "in un nuovo medioevo della medicina", se non si interviene in modo efficace per bloccare l'antibioticoresistenza. Cameron, riferisce la 'Bbc online', ha anche annunciato l'avvio di un'analisi ad hoc per capire perché negli ultimi anni siano stati introdotti pochi nuovi antibiotici.

A guidare il panel di esperti chiamati ad occuparsi della questione sarà l'economista Jim O'Neill, insieme a un pool di scienziati e rappresentanti di finanza, industria e sanità. "Se non riusciremo a intervenire, ci troveremo davanti un impensabile scenario in cui gli antibiotici non funzionano più", ha paventato Cameron. Saremo ricacciati indietro all'epoca buia della medicina, "in cui le infezioni e le lesioni curabili uccideranno ancora una volta". Il premier britannico ha detto di aver parlato della questione al meeting del G7 a Bruxelles, e di aver ricevuto un sostegno specifico dal presidente Usa, Barack Obama, e dalla cancelliera tedesca, Angela Merkel.

La speranza è che il gruppo di esperti produca una serie di proposte che saranno discusse al G7 dell'anno prossimo, ospitato dalla Germania. "La penicillina è stata una grande invenzione britannica di Alexander Fleming nel 1928 - ha rivendicato Cameron alla Bbc - E' una cosa positiva che la Gran Bretagna stia assumendo" un ruolo di "guida per arrivare alla soluzione" di questa questione, "che potrebbe altrimenti essere un serio problema sanitario a livello mondiale". Il gruppo di esperti britannici esaminerà tre aspetti chiave: l'aumento di ceppi batterici antibioticoresistenti, il 'market failure' che ha portato a zero nuove classi di antibiotici in 25 anni, e l'abuso globale generalizzato di questi medicinali.

Tags:
cameronguerraantibiotici
in evidenza
Casaleggio-Sabatini, che coppia Mano nella mano in dolce attesa

Paparazzati in un hotel di lusso

Casaleggio-Sabatini, che coppia
Mano nella mano in dolce attesa

i più visti
in vetrina
Estate 2021, le bellezze made in Italy scelgono il Belpaese. FOTO

Estate 2021, le bellezze made in Italy scelgono il Belpaese. FOTO





casa, immobiliare
motori
Mercedes: il futuro è completamente elettrico

Mercedes: il futuro è completamente elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.