A- A+
Cronache
Caso Palamara, Legnini: "Dobbiamo dire qualcosa sulla nave". "Ok, sono pronto"

Caso Palamara, Legnini: "Dobbiamo dire qualcosa sulla nave". "Ok, sono pronto"

 

Il caso Palamara continua a tenere banco. Il magistrato, indagato per presunta corruzione al processo di Perugia, è il protagonista di alcuni scambi di messaggi in chat, finiti agli atti dell'indagine a suo carico, con l'ex sottosegretario del governo Legnini, subito dopo l'iscrizione nel registro degli indagati di Matteo Salvini, per la vicenda della nave Diciotti. Il 24 agosto 2018, secondo quanto riporta La Verità - Legnini scrive a Palamara: "Luca, domani dobbiamo dire qualcosa sulla nota vicenda della nave". Palamara risponde: "Ok, sono pronto", ma Legnini sembra avere fretta: "Sì, ma domattina dovete produrre una nota, qualcosa insomma". Il pomeriggio successivo la nota esce e il caso della nave Diciotti viene messo all'ordine del giorno del plenum del Csm. La nota: "Le vicende relative al trattenimento a bordo della nave Diciotti, hanno fatto registrare interventi di esponenti del mondo politico e delle istituzioni, anche in relazione agli accertamenti giurisdizionali in corso. La verifica del rispetto delle norme è doverosa nell'interesse delle istituzioni". Segnale, che - secondo quanto riporta La Verità - conferma la volontà di attaccare Matteo Salvini, come scritto nello scambio di messaggi tra Palamara e Auriemma: "Ha ragione...ma ora bisogna attaccarlo".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    caso palamaracsmmagistratiintercettazionimatteo salvininave diciottiprocesso perugia csm
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili





    casa, immobiliare
    motori
    La nuova Range Rover è stata svelata alla Royal Opera House di Londra

    La nuova Range Rover è stata svelata alla Royal Opera House di Londra


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.