A- A+
Cronache
Chubais, rivale di Putin, ricoverato in Sardegna: ipotesi avvelenamento
Chubais (a destra) con Putin

Dopo lo "strappo" con Putin, ora Chubais è in terapia intensiva

Anatoly Chubais, ex consigliere di Vladimir Putin, è ricoverato in Sardegna in gravissime condizioni, dopo un malore improvviso dalle origini sospette. L'Associated Press, parla di una "sindrome neurologica", ma secondo il Daily Mail potrebbe trattarsi di avvelenamento.

Chubais, dopo aver ricoperto un ruolo di grande potere per via della sua vicinanza allo "zar" Putin, lo scorso marzo ha abbandonato ogni carica politica, compresa quella di delegato di Mosca alla conferenza internazionale sul clima. Questa scelta, unitamente a quella di lasciare la Russia, non erano state ufficialmente motivate, ma molti le avevano interpretate come un gesto di protesta contro l'invasione dell'Ucraina.

Sta di fatto che, come riporta l'agenzia russa Tass, oggi Chubais si trova ricoverato in un reparto di terapia intensiva. Ksenia Sobchak, personaggio televisivo molto famoso in Russia, su Telegram ha reso noto di aver parlato con la moglie di Chubais, la quale gli avrebbe detto che il marito è stato colpito dalla sindrome di Guillain-Barre. Una versione, tuttavia, che non basta per allontanare i sospetti sul caso.


 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    anatoly chubaisvladimir putin
    Iscriviti al nostro canale WhatsApp





    in evidenza
    Carico abbondante di neve in arrivo, altro che primavera

    Inverno pieno

    Carico abbondante di neve in arrivo, altro che primavera

    
    in vetrina
    Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio

    Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio





    motori
    IM sbarca a Ginevra: il futuro dell'auto elettrica è intelligente e premium

    IM sbarca a Ginevra: il futuro dell'auto elettrica è intelligente e premium

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.