A- A+
Cronache
Coronavirus, anche ai Navigator i 600 euro di bonus (più lo stipendio pieno)
Foto: LaPresse

Coronavirus, anche ai Navigator i 600 euro di bonus (più lo stipendio pieno)

L'emergenza Coronavirus ha travolto tutto e tutti in Italia. Ma sembra esserci una categoria immune a questa pandemia, i Navigator. Questa nuova figura professionale, sembra aver avuto più vantaggi che svantaggi in seguito al diffondersi della malattia e al conseguente lockdown. Non solo si sono ritrovati assunti, - si legge sul Quotidiano Nazionale - in piena pandemia, con contratto di co.co.co con compensi da 28 mila euro l’anno senza neanche avere l’incombenza di doversi dare da fare per guadagnarseli, visto che, di fatto, le attività sono state bloccate, ma da quel che risulta si sono presentati, in gran parte, anche alla cassa dell’Inps per chiedere i 600 euro di bonus per l’emergenza Covid previsti anche per i collaboratori coordinati. Reclutati con una mega-selezione nazionale lo scorso anno, dopo il varo del Reddito di cittadinanza, i navigator sono stati contrattualizzati tra l’estate e l’autunno del 2019 con un rapporto di collaborazione continuata fino alla primavera del 2021: il compenso è di circa 2 mila euro netti mensili.

Nonostante lo stop all’operatività della funzione, i navigator hanno continuato a ricevere il compenso mensile pattuito. E, anzi, hanno trovato il modo di protestare per mantenere (e non si sa se ci sono riusciti) anche il rimborso spese mensile di 300 euro previsto a titolo di rimborso spese forfettario per spostamenti e trasferte.

Ma, come se non bastasse, secondo fonti ben informate, una gran parte di loro ha chiesto e ottenuto anche il bonus di 600 euro previsto come indennizzo dal decreto Cura Italia per le partite Iva e i co. co. co. Su 966 mila persone che percepiscono il Reddito di Cittadinanza in Italia - riporta il Sole 24 Ore - solo un terzo ha firmato il patto di servizio, necessario a far partire l'iter per la ricerca del lavoro. Inoltre, nonostante gli 80 milioni investiti per questo servizio, manca ancora un sistema informatico unitario per condividere le informazioni tra regioni e favorire l'incrocio tra le domande e le offerte di lavoro.

Loading...
Commenti
    Tags:
    coronavirusemergenza coronaviruscoronavirus newscoronavirus italiacoronavirus ricerca lavorocoronavirus navigatorcoronavirus fase 2coronavirus bonus
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Arriva la nuova Fiat Panda: più eco, più tecnologica e più divertente

    Arriva la nuova Fiat Panda: più eco, più tecnologica e più divertente


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.