A- A+
Cronache
Crisi climatica, Papa: “Sto scrivendo la seconda parte della Laudato sì”

Crisi climatica, Papa Francesco: "Sto scrivendo una seconda parte della Laudato sì, per aggiornare i problemi attuali"

“Io sto scrivendo una seconda parte della Laudato sì per aggiornare i problemi attuali". A dichiararlo è papa Francesco, ricevendo stamane in udienza in Vaticano una delegazione di avvocati di Paesi membri del Consiglio d'Europa firmatari dell'Appello di Vienna.

LEGGI ANCHE: Papa Francesco giunge a Fatima: "La Chiesa non ha porte, è aperta a tutti"

Francesco pubblicherà dunque un ampliamento e aggiornamento della sua enciclica del 2015 dedicata all'"ecologia integrale" e alla salvaguardia del creato.
"Sono sensibile - ha detto nel suo discorso alla delegazione di avvocati - alla cura che voi rivolgete alla casa comune e al vostro impegno per partecipare all'elaborazione di un quadro normativo in favore della protezione dell'ambiente".
Secondo il Pontefice, "non dobbiamo mai dimenticare che le giovani generazioni hanno diritto a ricevere da noi un mondo bello e vivibile, e che questo ci investe di gravi doveri nei confronti del creato che abbiamo ricevuto dalle mani generose di Dio. Grazie per questo contributo".
"Io sto scrivendo una seconda parte della Laudato sì per aggiornare i problemi attuali", ha quindi aggiunto.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
ambienteclimaestatelaudato sìpapa
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Affari va in rete

MediaTech

Affari va in rete


in vetrina
Il Roma Pride compie 30 anni: Annalisa madrina e Elly Schlein al corteo. FOTO e VIDEO

Il Roma Pride compie 30 anni: Annalisa madrina e Elly Schlein al corteo. FOTO e VIDEO





motori
Luca De Meo CEO Renault Group, la visione dietro l'Alpine A290

Luca De Meo CEO Renault Group, la visione dietro l'Alpine A290

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.