A- A+
Cronache
Cristo redento caduto davanti a Papa Francesco: tutte le teorie sul presagio

Non è la prima volta che un evento anomalo come quello accaduto a Pasqua è stato premonitore di cambiamenti all'interno della Chiesa

Durante la messa in Vaticano per il giorno di Pasqua una folata di vento ha fatto cadere l'antica icona del Cristo redento. Due inservienti si sono poi prontamente mossi per rimetterla in piedi. Il tutto è avvenuto a pochissimi metri da Papa Francesco. Ilgazzettino.it ha raccolto alcuni dei presagi sui cui gli utenti hanno fantasticato in passato dopo simili eventi anomali.

Leggi anche: Nozze tra un ex vescovo e una scrittrice di romanzi erotici: "Grazie al Papa"

Non è la prima volta che alcuni vedono segni nascosti in ciò che avviene in Vaticano. E' il caso del fulmine che nel 2013 colpì la croce di ferro posta alla sommità della cupola di San Pietro, proprio nel giorno in cui Benedetto XVI rinunciava al papato per ritirarsi a vita privata. Durante il conclave, poi, nella piazza vaticana fu visto un uomo con un saio francescano molto logoro e a piedi scaldi che restò immobile a pregare sotto la pioggia. Poco tempo dopo la colombra della pace liberata durante un Angelus fu subito uccisa da un corvo e un gabbiano mentre era in volo.

Leggi anche: Il Papa prepara i suoi funerali: "No a catafalco". Padre Georg "senza umanità"

Le coincidenze non finiscono qui. Durante una messa solenne uno dei cardinali curiali cadde dalla sedia finendo a terra. In molti ci hanno visto un segno della prossima riforma della Chiesa promossa da Bergoglio. La caduta del Cristo redento invece quale significato avrebbe? Le teorie si sprecano tra i gruppi religosi su WhatsApp, in attesa di scoprire se effettivamente i presagi si trasformeranno in realtà.

Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
La scollatura a V di Elodie incanta il Festival di Cannes 2024

Guarda le foto

La scollatura a V di Elodie incanta il Festival di Cannes 2024


in vetrina
La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO

La voce di Robert De Niro nello spot elettorale di Biden: "Trump è un dittatore, vuole vendetta". VIDEO





motori
Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

Alpine, cresce la gamma A110, con le nuove A110, A110 GT e A110 S

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.