A- A+
Cronache
David Rossi (Mps), si indaga su presunti spari prima della morte

Mps: morte Rossi, controlli scientifica su presunti spari

Una serie di accertamenti sono stati effettuati dalla polizia scientifica su decisione della Procura della Repubblica di Siena nel vicolo di Monte Pio, dove la sera del 6 marzo 2013 David Rossi, il capoarea comunicazione di Banca Monte Paschi, precipito' da una finestra del suo ufficio morendo dopo alcuni minuti. I controlli - di cui non si conosce l'esito - sono stati decisi per accertare se la sera della morte di Rossi siano stati sparati dei colpi di pistola, come si sosteneva in una lettera anonima inviata ad Antonella Tognazzi, la moglie di Rossi.

La polizia scientifica, grazie alla collaborazione dei vigili del fuoco, avrebbe controllato anche i muri di fronte alla finestra dell'ufficio di Rossi per cercare eventuali tracce dei colpi di pistola. La magistratura senese ha aperto un fascicolo d'inchiesta sul modello 45 per fatti che non costituiscono reato in seguito a notizie di stampa.

Tags:
david rossimorte david rossimps
in evidenza
Peggior partenza dal 1961-62 Col Milan Allegri sbaglia i cambi

Disastro Juventus

Peggior partenza dal 1961-62
Col Milan Allegri sbaglia i cambi

i più visti
in vetrina
Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi

Bollette Luce e Gas, in arrivo i rincari d’autunno: ecco come difendersi





casa, immobiliare
motori
Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata

Ford: arriva la nuova Fiesta connessa ed elettrificata


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.