A- A+
Cronache
Delitto dei Murazzi, 30 anni all'assassino di Stefano Leo

Delitto dei Murazzi, 30 anni all'assassino di Stefano Leo

Condannato a 30 anni Said Mechaquat, il 29enne di origine marocchina che la mattina del 23 febbraio 2019 uccise con una coltellata alla gola Stefano Leo, commesso 33enne di Biella. Il delitto avvenne alle 11 del mattino ai Murazzi del Po, ai piedi della scalinata di corso San Maurizio. Stefano stava andando al lavoro quando Said lo affiancò e lo colpì alla gola con un coltello di ceramica rosa acquistato un paio d’ore prima. "Volevo punire la città. Ho scelto una vittima giovane e italiana, perché così l’omicidio avrebbe fatto scalpore", aveva raccontato Said un mese dopo il delitto, quando decise di costituirsi e confessare nel pomeriggio del 30 marzo. Questa mattina - primo luglio - il gup Irene Gallesio al termine di una breve camera di consiglio ha dato lettura del dispositivo, condannandolo a 30 anni. L’avvocato di Said, Basilio Foti, aveva chiesto che al suo cliente venisse riconosciuta la semi-infermità mentale: "Ragionevolmente ero convinto che qualcosa di più potesse si fare. Sono sicuro che in appello verrà ridotta la pena. Hanno mortificato un atto oggettivamente favorevole agli imputati. Sai si è costituito e ha confessato. Sono due elementi distinti e convergenti".

Loading...
Commenti
    Tags:
    omicidio stefano leostefano leodelitto dei murazziomicidio torino
    Loading...
    in evidenza
    È morta la moglie di John Travolta 'Due anni di lotta contro il cancro'

    Cronache

    È morta la moglie di John Travolta
    'Due anni di lotta contro il cancro'

    i più visti
    in vetrina
    Meteo estate 2020: l'anomalia che farà paura a fine luglio e agosto. METEO CHOC

    Meteo estate 2020: l'anomalia che farà paura a fine luglio e agosto. METEO CHOC


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Opel Corsa-e: la democratizzazione della mobilità elettrica

    Nuova Opel Corsa-e: la democratizzazione della mobilità elettrica


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.