A- A+
Cronache
Denise a Parigi? Nuova pista rom: Mariana riconosce la donna nel video

Denise Pipitone, la nuova segnalazione di una ragazza sulla donna del video girato a Milano. La nuova pista si sposta a Parigi in un campo rom

A 17 anni dalla scomparsa della piccola Denise Pipitone da Mazara del Vallo, il 1° settembre del 2004, arriva una nuova segnalazione, anticipata da Telelombardia e dettagliata dal programma di Federica Sciarelli su Rai 3, Chi l'ha visto?, in onda ieri sera 9 giugno, che apre una nuova pista sul caso sul quale la Procura di Marsala sta indagando.

Una ragazza, Mariana, si è presentata spontaneamente alle forze dell'ordine certa di aver incontrato "Danas", la bimba del video girato a Milano dalla guardia giurata Felice Grieco sei settimane dopo la scomparsa di Denise (nel 2004). La ragazza di origine romena ha raccontato a Chi l’ha Visto di quando è andata a Parigi per incontrare la sua famiglia biologica ritrovata grazie ai social. Lei e il fratello - spiega -sarebbero "stati venduti dal padre" da piccoli. 

Da qui l'incontro in Francia, a Parigi, avvenuto 3 anni fa, quando si accorge - racconta - di una donna nel campo nomadi, che si faceva chiamare Florina, e che “cucinava sempre”. La figlia di Florina le confida di non sapere chi fosse la sua vera madre. Poi Mariana, dai video diffusi in questi giorni di Danas a Milano, riconosce la somiglianza della donna nel video con la bambina con quella Florina incontrata a Parigi. Se così fosse - stando al racconto della ragazza - la figlia della donna potrebbe essere proprio Denise Pipitone. 

Commenti
    Tags:
    denise pipitonecaso denisedenise pipitone indagini
    Loading...
    in evidenza
    Wanda Nara, giungla "bollente" Foto che lasciano a bocca aperta

    Lady Icardi da sogno

    Wanda Nara, giungla "bollente"
    Foto che lasciano a bocca aperta

    i più visti
    in vetrina
    Belen: "Sono sparita dai social, è vero, ma c'è un motivo: sono gelosa"

    Belen: "Sono sparita dai social, è vero, ma c'è un motivo: sono gelosa"





    casa, immobiliare
    motori
    Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up

    Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.