A- A+
Cronache
Donna viaggia con cinque serpenti vivi addosso, fermata alla dogana
Serpente

Cina, una donna viaggia con cinque serpenti vivi addosso, fermata alla dogana

Una donna in Cina è stata intercettata e fermata con cinque serpenti vivi addosso. Le autorità doganali cinesi hanno perquisito una viaggiatrice che cercava di passare da Hong Kong alla città sudorientale di Shenzhen. La notizia è stata riportata da diversi media locali.

La polizia ha notato la "strana forma corporea" della donna e così ha deciso di bloccarla alla dogana. A quel punto, la scoperta scioccante: la viaggiatrice trasportava cinque serpenti vivi nascosti in involucri attaccati al corpo. Si tratterebbe di cinque serpenti di mais infilati in calze attaccate al busto della donna.

Leggi anche: Cina, assalto con un coltello in un asilo: morti e feriti. Arrestato un 25enne

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cinaserpenti
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Palla di fuoco verde attraversa il cielo fra Spagna e Portogallo

Cronache

Palla di fuoco verde attraversa il cielo fra Spagna e Portogallo


in vetrina
Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire

Annalisa, "la lingua era nella sua gola...". Quando ha rischiato di morire





motori
CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

CUPRA Born VZ: prestazioni elettriche senza compromessi

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.