A- A+
Cronache
Dresda, uccide la madre e si barrica in un centro commerciale con due ostaggi

Dresda, uomo uccide la madre e si barrica in un centro commerciale con due ostaggi. Arrestato

Mattinata di terrore nel centro di Dresda, conclusa grazie alla polizia che, nella tarda mattina, ha messo in sicurezza l'area e arrestato un uomo armato che aveva preso diversi ostaggi.

L'uomo, un quarantenne, ha prima ucciso la madre, una donna di 70 anni, in un appartamento in un condominio del quartiere di Dresda-Prohlis. Quindi si è precipitato in una stazione radio nel centro della città dove avrebbe sparato a una porta tagliafuoco ma senza riuscire a entrare nell'emittente. Poi è fuggito in un centro commerciale e si è rintanato in una farmacia.

Lì ha preso in ostaggio due persone (una donna e un bambino), ma intorno alle 12:30 le forze speciali di polizia hanno avuto la meglio sul sequestratore. L'uomo, un tedesco, è stato ferito, ma i suoi ostaggi liberati e rimasti illesi. Secondo il resoconto della polizia, l'uomo soffrirebbe tra l'altro di disturbi mentali. 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
germaniaostaggipolizia
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Fagnani in crisi con Mentana? L’indizio rivelatore che incuriosisce

La coppia più famosa del giornalismo

Fagnani in crisi con Mentana? L’indizio rivelatore che incuriosisce


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024





motori
Fiat: Partner di Torino Capitale della cultura d’impresa 2024

Fiat: Partner di Torino Capitale della cultura d’impresa 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.