A- A+
Cronache
"Emanuela Orlandi sepolta sotto Castel Sant’Angelo": la rivelazione choc
Emanuela Orlandi

Caso Orlandi, l'ex carabiniere Goglia: "Fate un sopralluogo nei sotterranei di Castel Sant'Angelo. Emanuela e Mirella sono lì"

Un caso, anzi due, senza fine: parliamo di Emanuela Orlandi e Mirella Gregori, scomparse entrambe nel 1983. False piste, verità presunte che si sono rincorse negli anni, fino alla nuova sconcertante rivelazione: Emanuela sarebbe sepolta a Castel Sant'Angelo, assieme a Mirella: a sostenerlo è un ex carabiniere, Antonio Goglia, impiegato comunale di San Giorgio a Cremano, in una lettera inviata al sostituto procuratore Stefano Luciani incaricato di riaprire le indagini sul mistero Orlandi.

A scriverlo è ItaliaOggi:  "Vi comunico che nei sotterranei del Castel Sant'Angelo, dietro una porta rinforzata, dovrebbe trovarsi una stanza di circa 20 metri quadri nella quale dovrebbero trovarsi resti umani, compresi quelli di Emanuela Orlandi e Mirella Gregori. La struttura dovrebbe ricadere sotto l'Autorità del Comune di Roma e perciò non dovrebbe essere difficile approntare un sopralluogo", si legge nella missiva. Parlando con ItaliaOggi l'ex carabiniere si sofferma a lungo sulla centralità del canone 1058 nella vicenda che riguarda la sparizione delle due ragazze: "Il codice, che impone il celibato sacerdotale - dice - è stato confermato dall'attuale norma canonica del 1983, anno dei sequestri della Orlandi e della Gregori... quel codice serve a far comprendere immediatamente cosa vogliono i sequestratori: l'abolizione del celibato sacerdotale, canone 1058, altrimenti avrebbero ucciso la Orlandi e la Gregori". Il fine l'ex militare invita infine i magistati a visionare del materiale fotografico "che andrebbe ricercato ed esibito al grande pubblico". 

LEGGI ANCHE: Emanuela Orlandi, una storia così oscura da sembrare un film horror

Iscriviti alla newsletter
Tags:
carabiniereemanuela orlandimirella gregoripietro orlandisepolta
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Affari in rete

Politica

Affari in rete


in vetrina
Nutella, il gelato è stato già richiamato: c'è un problema con gli allergeni

Nutella, il gelato è stato già richiamato: c'è un problema con gli allergeni





motori
Alpine apre il primo atelier Alpine a Barcellona

Alpine apre il primo atelier Alpine a Barcellona

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.