A- A+
Cronache
Esplosione in un deposito di fuochi d'artificio: 4 morti


Un deposito di fuochi d'artificio è esploso mercoledì pomeriggio a Barcellona Pozzo di Gotto, nel messinese, causando la morte di quattro persone e il ferimento di altre tre. Tra le vittime anche la moglie del titolare della ditta, di 71 anni, e un figlio, di 37, mentre sembra che il proprietario in quel momento non fosse sul posto. Due feriti, ricoverati in ospedale con gravi ustioni, sono stati recuperati subito, mentre un terzo è stato trovato vivo dopo circa due ore dall'esplosione, sotto le macerie.Lo scoppio, fortissimo, sentito a diversi chilometri di distanza, ha coinvolto l'azienda 'Vito Costa e figli', molto nota nella zona. L'esplosione è avvenuta alle 16.45, intorno alle 19 le fiamme erano spente mentre i vigili del fuoco, come ha spiegato il portavoce Luca Cari, si muovevano con cautela in una situazione di grande rischio.

Sulla vicenda è intervenuto il ministro del Lavoro, Nunzia Catalfo: "Seguo con dolore e apprensione le notizie che arrivano da Barcellona Pozzo di Gotto. Esprimo vicinanza e cordoglio alle famiglie delle vittime. Potenziare la sicurezza sul lavoro è un mio obiettivo primario: presto sarà operativa la patente a punti che premia le aziende virtuose". Il Codacons segnala invece che l'incidente di Barcellona Pozzo di Gotto porta "a 68 il numero totale di vittime registrate in Italia dal 2000 a oggi a causa di esplosioni nelle fabbriche di fuochi d'artificio. Una vera e propria strage che riporta la questione della sicurezza in primo piano".

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    esplosionefuochi artificialimorti
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

    Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili





    casa, immobiliare
    motori
    La nuova Range Rover è stata svelata alla Royal Opera House di Londra

    La nuova Range Rover è stata svelata alla Royal Opera House di Londra


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.