A- A+
Cronache
Eutanasia? E' legale. Dj Fabo, il pm chiede l'archiviazione per Cappato

Dj Fabo: Pm chiede archiviazione per Cappato

Il Pm di Milano Tiziana Siciliano ha chiesto di archiviare la posizione di Marco Cappato nell'ambito dell'indagine in cui tesoriere dell'associazione 'Coscioni' e' indagato per 'aiuto al suicidio' in relazione alla morte di Dj Fabo.

Dj Fabo, Fabiano Antoniani, era morto il 27 febbraio nella clinica svizzera 'Dignitas' alla quale aveva deciso di rivolgersi dopo essere rimasto tetraplegico e cieco in seguito a un incidente stradale. Per farlo, aveva chiesto l'aiuto dell'esponente radicale Marco Cappato che, lo aveva accompagnato nel centro nel quale poi, Dj Fabo, "ha morso un pulsante per attivare l'immissione del farmaco letale", aveva raccontato lo stesso Cappato che qualche giorno dopo si era presentato ai magistrati.

Tags:
eutanasiadj fabomarco cappato
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Croazia-Italia: Calafiori eroe, ma tutti fanno caso a un particolare...

Sport

Croazia-Italia: Calafiori eroe, ma tutti fanno caso a un particolare...


in vetrina
McDonald's dopo il gelato al bacon bandisce gli ordini con l'IA

McDonald's dopo il gelato al bacon bandisce gli ordini con l'IA





motori
BMW, sulla nuova Serie 7 arriva la guida autonoma di livello 2 e livello 3

BMW, sulla nuova Serie 7 arriva la guida autonoma di livello 2 e livello 3

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.