A- A+
Cronache
Haggis, il Riesame: "Pesanti ombre sulle dichiarazioni dell'accusatrice"

Caso Paul Haggis, i giudici sospettano che sia tutto inventato

Paul Haggis è al centro di una pesante vicenda giudiziaria. Il regista era stato messo ai domiciliari in seguito ad una accusa di stupro denunciata da una 29enne inglese che aveva trascorso un soggiorno con il premio Oscar ad Ostuni (Brindisi) e poi successivamente liberato. Ma adesso il tribunale del Riesame - si legge sul Fatto Quotidiano - ha ribaltato tutto l'impianto accusatorio ai danni di Haggis, sospettando invece sull'accusatrice. "Forse voleva speculare". Il collegio ha evidenziato una serie di anomalie nel comportamento della donna: “Non può acriticamente ritenersi che la posizione” della 29enne “sia scevra da intenti speculativi”.

Per i giudici - prosegue il Fatto - le sue dichiarazioni gettano “pesanti ombre sulla sua attendibilità” e “non possono che far fortemente dubitare della genuinità del racconto". Sarebbero "numerose" le "incongruenze" nelle accuse di violenza sessuale mosse dalla donna nei confronti di Haggis. A dirlo è il tribunale del Riesame che, confermando la correttezza della revoca dei domiciliari disposta dal gip, ha spiegato che le contraddizioni nella versione fornita dalla presunta vittima sono "idonee a sollevare il dubbio sulla veridicità".

Iscriviti alla newsletter
Tags:
paul haggis
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Croazia-Italia: Calafiori eroe, ma tutti fanno caso a un particolare...

Sport

Croazia-Italia: Calafiori eroe, ma tutti fanno caso a un particolare...


in vetrina
McDonald's dopo il gelato al bacon bandisce gli ordini con l'IA

McDonald's dopo il gelato al bacon bandisce gli ordini con l'IA





motori
BMW, sulla nuova Serie 7 arriva la guida autonoma di livello 2 e livello 3

BMW, sulla nuova Serie 7 arriva la guida autonoma di livello 2 e livello 3

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.