A- A+
Cronache
Haggis e le molestie in un b&b. La masseria a Ostuni e quella lettera d'amore

Haggis accusato di molestie: i messaggi segreti con la 30enne inglese

Il caso Paul Haggis continua a tenere banco. Il regista premio Oscar di 69 anni è accusato di violenza sessuale nei confronti di una 30enne inglese e si trova da domenica scorsa in stato di fermo ad Ostuni, in provincia di Brindisi. In Puglia con lui ci sono la figlia e i nipoti. Stando alla ricostruzione della polizia, - si legge sul Corriere della Sera - i due si erano conosciuti alcuni mesi fa in occasione di un altro evento e la donna si era proposta di lavorare con lui. Poi l’incontro in Puglia. La trentenne ha rivelato agli inquirenti che mercoledì scorso, il regista l’aveva accompagnata in aeroporto a Brindisi (fatto confermato dalle telecamere dell’aeroporto) lasciandola lì "in evidente stato confusionale". Le indagini sono basate sulla denuncia della donna inglese, che risale a circa una settimana fa: ha raccontato di aver subito abusi sessuali da parte dello sceneggiatore premio Oscar in un bed and breakfast di Ostuni, abusi che le avrebbero procurato anche lesioni (il referto medico è fra le carte dell’accusa). Giallo sulla lettera d'amore scritta dalla ragazza al regista.

Il sopralluogo degli investigatori nella camera - prosegue il Corriere - avrebbe confermato le parole della donna. Attualmente Haggis — ha spiegato il suo avvocato - è a Ostuni (in una masseria, ndr) presso il suo domicilio, in stato di fermo. "Siamo in attesa  - prosegue l'avvocato - di essere convocati dal giudice per le indagini preliminari per l’interrogatorio di garanzia e per rendere la nostra versione dei fatti". Per dimostrare l’innocenza di Haggis la difesa sta ricostruendo attimo per attimo quelle tre giornate anche raccogliendo i messaggi che i due si sarebbero scambiati. "Haggis si dichiara innocente". Gli atti dell’inchiesta avviata dalla Procura brindisina sono stati al momento secretati: sulla vicenda c’è una grande attenzione mediatica anche internazionale ed è questa forse la ragione per la quale gli inquirenti hanno lasciato trapelare pochissime informazioni.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
paul haggis
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Bianca Censori regina alla Fashion Week. Le foto

Lady Kayne West sfila a Parigi

Bianca Censori regina alla Fashion Week. Le foto


in vetrina
Affari in rete... a Euro 2024 (e non solo)

Affari in rete... a Euro 2024 (e non solo)





motori
24 ore di Le mans, Porsche dona 911.000 euro con "Racing for Charity"

24 ore di Le mans, Porsche dona 911.000 euro con "Racing for Charity"

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.