A- A+
Cronache
Il metodo Lorusso: "Pagami e rivedrai i tuoi nipoti. Sono 200 € oggi e 150..."
Vito Lorusso

Caso Lo Russo, una paziente in lacrime: "Io non li ho 300 € dottore", "Per questa volta facciamo 50"

Con le accuse di concussione e peculato è stato arrestato nei giorni scorsi in flagranza di reato a Bari Vito Lorusso, chirurgo oncologo, nonchè primario dell'Irccs Giovanni Paolo II di Bari. Colto sul fatto mentre prendeva 200 € da un suo paziente malato di tumore. Ora emergono le testimonianze di altri pazienti e spuntano le intercettazioni telefoniche agli atti dell'inchiesta. Viene così alla luce un vero e proprio "metodo Lorusso".

Una donna esce allo scoperto e svela come funzionava la questione delle visite private. "Posso fissarvi - racconta la paziente al Corriere della Sera - la prossima visita con la mutua, in modo che non la paghiate. Se volete la mia visita, io faccio di pomeriggio, e pagherete 200 euro oggi e 150 per le successive. O venite una volta al mese da me, perché io faccio un appuntamento preciso, altrimenti vai nella cavaiola del mattino", intendendo le visite prenotate attraverso il servizio sanitario nazionale.

Il 6 luglio scorso - riporta Repubblica che ha consultato gli atti d'inchiesta, una signora si era presentata da lui dicendo che però non sarebbe riuscita a pagare 300 euro come il mese precedente perché si trovava in difficoltà e mettendosi a piangere. Per tutta risposta l’oncologo le diceva: "Per oggi mi prendo 50, va bene?". Le indagini iniziano dalla querela presentata a maggio 2022 dalla figlia di una paziente di Lorusso, ora deceduta, affetta da una rara forma di tumore alla rinofaringe e in cura dal medico dal 2019.

Leggi anche: Oncologo arrestato a Bari, la difesa: "Quali mazzette? Erano un regalo"

Leggi anche: Bari, oncologo arrestato: "Presi soldi dai pazienti malati terminali"

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cronache barivito lorusso
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Von der Leyen rieletta, la lunga fila di eurodeputati in attesa di omaggiarla con abbracci e selfie

Home

Von der Leyen rieletta, la lunga fila di eurodeputati in attesa di omaggiarla con abbracci e selfie


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
Nuova CUPRA Leon: arriva l’innovativo 1.5 e-HYBRID da 272 CV DSG

Nuova CUPRA Leon: arriva l’innovativo 1.5 e-HYBRID da 272 CV DSG

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.