A- A+
Cronache
Ilva, il tribunale sblocca 1,2 miliardi sequestrati ai Riva

Il tribunale di Milano ha sbloccato il miliardo 200 milioni di euro che erano stati sequestrati alla famiglia Riva nel 2013 per reati finanziari e valutari. Soldi che ora sono a disposizione del commissario straordinario dell'Ilva, Pietro Gnudi, che potrà convertire l'intero importo in obbligazioni destinate a essere lanciate sul mercato e poi utilizzate per la realizzazione dell'Autorizzazione integrata ambientale (Aia) nello stabilimento siderurgico di Taranto, così come previsto dal cosiddetto decreto 'salva Ilva' convertito il legge il 3 marzo scorso. Il provvedimento di sblocco è stato depositato dal gip Fabrizio D'Arcangelo.

La somma di 1,2 miliardi era stata sequestrata nell'ambito dell'inchiesta avviata dalla Procura di Milano contro Adriano Riva e due commercialisti accusati di truffa ai danni dello stato e trasferimento fittizio di beni. Secondo l'ipotesi accusatoria, formulata dai pm Mauro Clerici e Stefano Civardi, sarebbero soldi volutamente distratti dalle casse dell'Ilva per essere poi trasferiti nell'isola di Jersey, paradiso fiscale nel canale della Manica. Soldi rimasti fino a oggi congelati in Svizzera in un conto Ubs e ora destinati alla ristrutturazione ambientale dello stabilimento tarantino.

Tags:
ilvariva
Loading...
in vetrina
Grande Fratello Vip 2020 VINCITORE: NOME CALDISSIMO... Gf Vip 4 news

Grande Fratello Vip 2020 VINCITORE: NOME CALDISSIMO... Gf Vip 4 news

i più visti
in evidenza
Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
Salvini s'appella al Sacro Cuore Ma Bergoglio-Batman non ci sta

Coronavirus vissuto con ironia

Salvini s'appella al Sacro Cuore
Ma Bergoglio-Batman non ci sta


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Peugeot a Retromobile del 2000 svela il concept 20Coeur

Peugeot a Retromobile del 2000 svela il concept 20Coeur


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.