A- A+
Cronache
Rinoceronte 1

Non si ferma la strage di rinoceronti indiani (Rhinoceros unicornis). Negli ultimi due mesi sono stati uccisi tredici esemplari di questa specie vulnerabile nel Kaziranga National Park nello stato di Assam, nell'India nord-orientale. Gli animali sono le ultime vittime di una carneficina promossa dalle selvagge e illegali attivita' dei bracconieri interessati a smerciare il prezioso corno tipico di questa specie di mammifero ritenuto curativo dalla medicina orientale, in particolare quella tradizionale cinese. Habitat e bracconaggio stanno ormai portando il rinoceronte indiano al baratro definitivo.

La morte dei tredici esemplari nelle ultime otto settimane preoccupa i conservazionisti, allertati da una nuova ondata di aggressioni a danno dei rarissimi rinoceronti indiani. L'allarme arriva da una nota diffusa dal personale del Kaziranga National Park che ospita i due terzi della popolazione di questa specie rimasti a livello globale: 2290 esemplari su 3300 nel mondo, stando ad un censimento del 2012. Una situazione drammatica che non inibisce i bracconieri, dato che il corno di questi animali compete per il suo valore con l'oro e alimenta un commercio criminale organizzato e internazionale. Il mercato principale e' alimentato dalla Cina che non sfrutta il corno esclusivamente per scopi medici ma anche come materiale di lusso per il settore della gioielleria.

Tags:
indiarinocerontiestinzione
in evidenza
Noemi-Totti, le voci di un bebè Misteriosa trasferta in yacht

La nuova fiamma - FOTO

Noemi-Totti, le voci di un bebè
Misteriosa trasferta in yacht


in vetrina
Bianchi, presentata la nuova gamma di biciclette e-Vertic

Bianchi, presentata la nuova gamma di biciclette e-Vertic





casa, immobiliare
motori
Cesare Fiorio Destriero: un successo indimenticabile

Cesare Fiorio Destriero: un successo indimenticabile


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.