A- A+
Cronache
L’Italia stuprata/ Non si fermano le violenze: 17enne denuncia un artigiano
violenza stupro donna ragazza

Ragazza 17enne denuncia violenza sessuale nell'Ennese

Un’altra violenza sessuale. Dopo i casi di Palermo e Caivano (nel napoletano) arriva la notizia di una giovane di 17 anni che sarebbe stata violentata a Valguarnera, un piccolo paese dell'Ennese da un artigiano del luogo. E' stata la stessa vittima a denunciarlo, indicando il presunto responsabile degli abusi.

La Procura di Enna ha aperto un fascicolo e ha attivato le procedure del Codice rosso previsto in questi casi. Sono in corso indagini dei carabinieri che mantengono uno stretto riserbo sulla vicenda.

LEGGI ANCHE: Caivano, caccia ai video degli stupri nella rete dei pedofili. Parla una madre

Il terzo episodio di violenza sessuale in poche settimane accende i riflettori su un fenomeno sempre più frequente ed evidenzia una emergenza che lo Stato ha il dovere di affrontare con misure immediate.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
stupriviolenze
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Villa da sogno in vendita a Casalpalocco: è dell'ex portiere dell'As Roma Patricio

Ecco quanto vale l'immobile

Villa da sogno in vendita a Casalpalocco: è dell'ex portiere dell'As Roma Patricio


in vetrina
Nuovo concept per i cocktail di lusso: nel cuore di Milano Giardino Cordusio

Nuovo concept per i cocktail di lusso: nel cuore di Milano Giardino Cordusio





motori
Maserati TRIDENTE: lusso e innovazione full-electric sull’acqua

Maserati TRIDENTE: lusso e innovazione full-electric sull’acqua

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.