A- A+
Cronache
Addio a Elserino Piol: l’ultimo grande vecchio dell'Olivetti
Elserino Piol (foto Lapresse)

Elserino Piol, addio al grande vecchio dell'informatica italiana

Se ne è andato l’ultimo grande vecchio dell’Informatica italiana, Elserino Piol. Forse il suo nome non è molto noto ai giovani ma ha rappresentato un pezzo fondamentale dello sviluppo tecnologico del nostro Paese. Piol nasce nel bellunese, in quel Veneto industrioso e già un po’ orientale a cui piace lavorare e farlo bene e non importa se si tratta di vini o di chips. Siamo all’inizio degli anni ’30 dello scorso secolo ed Elserino si diploma Perito industriale elettronico, un titolo di studio che allora equivaleva -nell’immaginario collettivo- ad occuparsi di cose di fantascienza o giù di lì.

Elserino Piol, da Olivetti a Omnitel

Inizia la sua carriera nella Olivetti – Bull e si occupa inizialmente di programmazione a schede perforate, l’unico modo che c’era allora per dire ad un computer quello che doveva fare. Il ragazzo ha stoffa e conosce il suo mestiere e così nel 1959 lo troviamo già direttore commerciale dell’Olivetti e non ha ancora compiuto trent’anni. Il suo mantra è “lavoro ed innovazione”, olio di gomito e determinazione nel raggiungimento degli obiettivi.

Negli anni ’60 tesse reti di conoscenze e visione strategica e porta a casa la creazione di Olivetti General Electric. Di quel periodo sono i suoi contatti con gli Usa presso l’Harvard Business School. Torna in Olivetti e si occupa del progetto Elea e nel 1965 lo troviamo direttore marketing e proprio allora viene lanciato il primo computer della storia il Programma 101. Gli anni settanta lo vedono interessarsi dei device periferici, come le stampanti ma anche il fiorente mercato delle telescriventi.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
elserino piololivetti
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Annalisa e Tananai in versione Bonnie e Clyde. Video

Arriva Storie Brevi

Annalisa e Tananai in versione Bonnie e Clyde. Video


in vetrina
Il Made in Italy protagonista a New York: al via la fiera culinaria "Fancy Food Show"

Il Made in Italy protagonista a New York: al via la fiera culinaria "Fancy Food Show"





motori
Audi RS 3: nuovo record al Nürburgring

Audi RS 3: nuovo record al Nürburgring

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.