A- A+
Cronache
Latina, concorso truccato: arrestati un dirigente Asl e un ex senatore Pd

Questa mattina, personale della Guardia di Finanza e della Squadra Mobile della Questura di Latina ha dato esecuzione a un'ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari disposta dal GIP di Latina nei confronti di Claudio Rainone classe 1962, dirigente Asl, e di un politico locale,  il segretario provinciale del Pd ed ex senatore Claudio Moscardelli, indagati, a vario titolo, per i reati di corruzione e rivelazione di segreto d'ufficio.

Le indagini delegate dalla Procura della Repubblica di Latina alla sezione anticorruzione della Squadra Mobile e al Nucleo di Polizia Economico finanziaria della Guardia di Finanza si riferiscono in particolare alle irregolarità riscontrate nella procedura concorsuale riguardante il Concorso pubblico per titoli ed esami per la copertura a tempo indeterminato di 23 posti di collaboratore amministrativo professionale indetto in forma aggregata tra la ASL di Frosinone, Latina e Viterbo.

Il 21 maggio scorso, all'esito delle prime risultanze investigative, Rainone ed il dottor Mario Esposito, rispettivamente presidente e segretario della commissione per il concorso, sono stati colpiti da un'ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari, poiché a vario titolo indagati dei reati di falso e rivelazione di segreto d'ufficio.

In particolare, dalle indagini emergeva che Rainone, in qualità di presidente della commissione del concorso, nei giorni precedenti alla prova orale, avrebbe rivelato gli argomenti che sarebbero stati oggetto di esame. Nel proseguo delle indagini, sono stati identificati con certezza 6 concorrenti, che avrebbero beneficiato di tali rivelazioni, indagati a vario titolo dei reati di abuso d'ufficio e rivelazione di segreti d'ufficio.

I nuovi approfondimenti investigativi hanno permesso di riscontare come due di questi candidati venivano segnalati da un politico locale, il quale con lo stesso dirigente dell'Asl di Latina s'impegnava, in cambio, a promuovere presso la Regione Lazio, la sua nomina a Direttore amministrativo dell'Asl, incarico che in effetti Rainone ha rivestito quale facente funzioni dal mese di dicembre 2020 al mese di aprile 2021.

In tale contesto, Rainone, in veste di presidente della commissione avrebbe rivelato - secondo una nota della Finanza - ai candidati gli argomenti che avrebbe proposto alla prova orale, nonché ritardato l'approvazione della graduatoria dello stesso concorso al fine di posticiparla rispetto alla sua nomina di Direttore amministrativo, in modo tale da potere individuare lui stesso i luoghi di destinazione lavorativa dei neo assunti. 

Asl Latina, concorsi truccati: dimesso Moscardelli

Il segretario provinciale dem di Latina, Claudio Moscardelli, si è dimesso. Ne dà notizia il segretario Pd Lazio, Bruno Astorre: "Questa mattina ho appreso dal diretto interessato la notizia degli arresti domiciliari nell'ambito dell'inchiesta dei concorsi alla Asl del segretario provinciale di Latina, Claudio Moscardelli, che ha subito rassegnato le dimissioni dal ruolo che ricopriva", scrive Astorre.

"Gli sono vicino in questo momento e - prosegue - sono certo che Claudio sapra' dimostrare la sua completa estraneita' a tutti i fatti. Mi confrontero' subito con il partito nazionale per procedere al commissariamento per lavorare al turno di amministrative che ci attende ad ottobre. Restiamo in attesa di sviluppi e, come sempre, confidiamo nel lavoro della magistratura", conclud

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    asllatinapd
    in evidenza
    CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    Corporate - Il giornale delle imprese

    CDP, ospitato FiCS a Roma
    Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

    i più visti
    in vetrina
    CDP, presentato il report sulla sostenibilità nei sistemi agroalimentari

    CDP, presentato il report sulla sostenibilità nei sistemi agroalimentari





    casa, immobiliare
    motori
    Stellantis lancia il nuovo Scudo e Ulysse anche 100% elettrici

    Stellantis lancia il nuovo Scudo e Ulysse anche 100% elettrici


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.