A- A+
Cronache
Leone fuggito a Ladispoli: "Era buio pesto e avevo una sola possibilità..."

Leone fuggito a Ladispoli, il proprietario del circo: "Ecco com'è andata"

Continua a far discutere la fuga di un leone da un circo a Ladispoli vicino a Roma. I proprietari della struttura non hanno dubbi: "Un sabotaggio". Rony Vassallo, responsabile del "Rony Roller Circus", ricostruisce la dinamica dell'accaduto. "Sapevano che dalle 14 alle 15 saremmo stati a pranzo, un'ora prima mi ero accertato che la gabbia dei leoni fosse chiusa bene". Chi indaga continua ad avere dubbi. Perché Kimba, dopo essersi rifugiato nella stalla dei cavalli (che lo hanno scalciato via), è riuscito a oltrepassare anche la recinzione successiva per poi vagare per la città. Ora la Procura di Civitavecchia - si legge su Il Corriere della Sera - potrebbe però indagarlo per omessa custodia: al momento per i militari dell’Arma non ci sono elementi per poter ipotizzare un atto di sabotaggio. Si pensa a una dimenticanza o una negligenza. Già in passato si sarebbero allontanati due animali.

Leggi anche: Premierato, sondaggio: netta vittoria del sì al referendum. Meloni trionfa

Leggi anche: Zaia: "Niente scambio premierato-autonomia. Prima i cittadini, poi il resto"

Nessuna telecamera ha ripreso l’uscita del leone dalla gabbia condivisa con i suoi fratelli di otto anni — Ivan, Zeus e Maya—rimasti al loro posto nonostante il cancello aperto. Il leone, dopo ore di paura in cui vagava libero per le strade della città, é stato addormentato con un dardo. "Mi ha ruggito - racconta Raffaele Bisegna, l'uomo incaricato di narcotizzarlo - e l’ho colpito, non avevo un’altra possibilità. Dovevo prenderlo, altrimenti la sua reazione sarebbe stata imprevedibile: c’era il rischio che potesse essere abbattuto. Era buio pesto. L’animale era stressato dalla lunga caccia, nervoso perché lo avevano già colpito a una zampa, ma il sedativo non aveva fatto effetto. Con me si è accasciato dopo 800 metri, l’ho rintracciato col gps. L’intervento più difficile in 12 anni di attività".

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni

Così è rinato il tennista azzurro

Matteo Berrettini is back, che balzo in classifica Atp: oltre 30 posizioni


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
Mercedes EQE SUV: innovazione e versatilità nel segmento elettrico

Mercedes EQE SUV: innovazione e versatilità nel segmento elettrico

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.