A- A+
Cronache

"Libera... oggi gestisce i beni confiscati alle mafie in regime di monopolio e in maniera anticoncorrenziale", ha dichiarato il magistrato Catello Maresca a Panorama, sul numero in edicola, definendo 'pericolosa' le gestione di don Ciotti in un contesto dove si parla di antimafia come 'eccezionale via di fuga escogitata dalla mafia per celarsi". "Possibile che un giudice in prima fila contro la mafia abbia pronunciato questo  giudizio senza fondamenta?", si chiede oggi il consigliere comunale di Milano Carmine Abagnale come  vicepresidente della Commissione antimafia a Palazzo Marino. "A questo punto occorre fare degli approfondimenti sull'associazione guidata da Don Ciotti. Il ruolo dell'ente e del sacerdote sono molto forti anche sul territorio milanese, non ci possiamo permettere di lasciare in sospeso le ombre gettate da Maresca".

"Libera-Associazioni, nomi e numeri contro le mafie" è nata il 25 marzo 1995 con l'intento di sollecitare la società civile nella lotta alle mafie e promuovere legalità e giustizia.", si legge sul sito; e ancora "Attualmente Libera è un coordinamento di oltre 1500 associazioni, gruppi, scuole, realtà di base, territorialmente impegnate per costruire sinergie politico-culturali e organizzative capaci di diffondere la cultura della legalità. Libera...Nel 2008 è stata inserita dall'Eurispes tra le eccellenze italiane. Nel 2012 è stata inserita da The Global Journal tra le cento migliori Ong del mondo: è l'unica organizzazione italiana di "community empowerment" che figuri in questa lista, la prima dedicata all'universo del no-profit". Conclude Abagnale: "L'immagine di Libera è al top, per questo deve essere 'liberata', in un modo o nell'altro; sono in gioco non solo beni per milioni, ma soprattutto la fiducia di tante persone e istituzioni".

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
mafialiberadon ciotti
in evidenza
Gravidanza e bacio a Rosolino Fede Pellegrini, la verità

La Divina vuota il sacco

Gravidanza e bacio a Rosolino
Fede Pellegrini, la verità

i più visti
in vetrina
E-Distribuzione, il Paradiso Dantesco prende forma sulle cabine elettriche

E-Distribuzione, il Paradiso Dantesco prende forma sulle cabine elettriche





casa, immobiliare
motori
Volkswagen presenta la nuova Tiguan Allspace

Volkswagen presenta la nuova Tiguan Allspace


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.