A- A+
Cronache
Migranti, l'uomo di Casarini era Zuppi: "Ci fa avere i soldi dalla Caritas"
Luca Casarini

Inchiesta migranti, Il Papa ordina: "Subito una verifica interna nel Vaticano"

Il caso Luca Casarini continua a tenere banco, l'ex disobbediente è indagato a Ragusa con altre quattro persone per vari reati, tra cui "favoreggiamento dell'immigrazione clandestina". I pm accusano il no global di condotte scorrette in merito al trasporto di migranti in Italia attraverso la nave Mare Jonio, che fa parte della compagnia Mediterranea. L'uomo su cui il gruppo di Casarini puntava maggiormente - si legge su La Verità - era l'attuale presidente della Cei, il cardinale Matteo Zuppi. Il cappellano del Pd e di Sant'Egidio che bacchetta il governo Meloni e studia da Papa. Per arrivare a Zuppi, in prima fila c'era il prete di bordo della nave: don Mattia Ferrari. Era lui il tramite tra il gruppo di Casarini e la Chiesa. Dalle chat sequestrate dalla Guardia di finanza, finite agli atti dell'inchiesta, emergono tutte queste trame.

Leggi anche: UniCredit, Orcel atto secondo: ora punta sulle fusioni

Leggi anche: Kissinger, il lato oscuro: guerra in Vietnam, bombe in Cambogia, golpe in Cile

Don Mattia, in tempi non sospetti, prima che il Papa prendesse la decisione, già ipotizzava il ruolo cruciale che avrebbe avuto Zuppi. Nel gennaio del 2020 diceva: "Probabilmente Bassetti (Gualtiero, l'allora capo della Cei ndr) darà le dimissioni in primavera e a maggio Zuppi diventerà il prossimo capo dei vescovi. Chiaro che se lui sarà presidente per Mediterranea le cose saranno molto più facili. Però - prosegue don Mattia e lo riporta La Verità - non possiamo stare nell'incertezza".

Anche Caccia, l'altro socio di Casarini afferma senza esitazioni: "Se la situazione finanziaria diventa drammatica, bisogna andare da Zuppi e Lorefice e battere cassa. Loro hanno soldi e personalmente gli arcivescovi hanno sempre una dotazione di cui dispongono liberamente". Don Mattia dopo l'incontro con Zuppi conferma: "Mi ha detto che è con noi e che chiamerà il presidente della Caritas per spingere dall'interno e stanziare i soldi". Papa Francesco ha ordinato "una verifica interna sui fatti", dopo l'inchiesta aperta dalla Procura di Ragusa.

Iscriviti alla newsletter
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Ilenia Pastorelli, dal Grande Fratello a Jeeg Robot (con David di Donatello). Foto

Che show a Belve!

Ilenia Pastorelli, dal Grande Fratello a Jeeg Robot (con David di Donatello). Foto


in vetrina
Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024

Fuorisalone, la guida di Affari agli eventi della Milano Design Week 2024





motori
Bentley debutta nel mondo dell'Home Office alla Milano Design Week 2024

Bentley debutta nel mondo dell'Home Office alla Milano Design Week 2024

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.