A- A+
Cronache
Montezemolo, bomba da 50 mln. Tesoro sparito, denunciati due broker
Luca Cordero di Montezemolo

Montezemolo e quel maxi investimento flop. Lui fa causa a due broker

Luca Cordero di Montezemolo chiede 50 milioni di risarcimento per un investimento finanziario andato male. L'ex presidente della Ferrari ha deciso di fare causa a due broker italiani che vivono in Svizzera. In totale Montezemolo, stando al portale elvetico Gotham City, specializzato in articoli sulla criminalità economica, avrebbe perso proprio 50 milioni, seguendo i consigli - riporta Repubblica - proprio dei due broker accusati. Montezemolo, tramite una propria assistente, precisa a Repubblica che i 50 milioni citati da Gotham City non rappresentano la perdita, che sarebbe inferiore, bensì la cifra richiesta dall’imprenditore e dalla sua famiglia, quale risarcimento danni. Una causa è in corso presso la England and Wales High Court di Londra.

Leggi anche: Via libera dell'Ue all'acquisizione di Italo da parte di Msc e Gip III

L’investimento - riporta Repubblica - funziona fino al marzo del 2020 quando, a seguito dell’insorgere della pandemia da Covid 19, che tra le altre cose ha provocato forti perdite sui mercati, il fondo subisce un tracollo e alcune sue parti vengono liquidate. La decisione dei Montezemolo di adire le vie legali - secondo quanto risulta a Repubblica - nei confronti di Faleschini e Migani fa seguito alla scoperta che i due, presentatisi come consulenti indipendenti, in realtà avevano partecipato alla costituzione dello Skew Base Fund, che avevano consigliato anche ad altri clienti.

Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Affari in rete

Guarda la gallery

Affari in rete


in vetrina
Royal Family/ Meghan Markle è "troppo nuda": polemica per la visita in Nigeria

Royal Family/ Meghan Markle è "troppo nuda": polemica per la visita in Nigeria





motori
Volkswagen lancia il progetto per l’auto elettrica da 20.000 euro

Volkswagen lancia il progetto per l’auto elettrica da 20.000 euro

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.