A- A+
Cronache
Napoli, assolto il gioielliere che uccise due rapinatori a colpi di pistola
Pistola

Assolto il gioielliere di Ercolano che fece fuoco contro due rapinatori 

Il fatto non costituisce reato perché fu legittima difesa. La prima sezione del Tribunale di Napoli, presidente Antonia Napolitano Tafuri ha assolto Giuseppe Castaldo, il gioielliere che, il 7 ottobre 2015 a Ercolano (Napoli) fece fuoco e uccise Luigi Tedeschi e Bruno Petrone, due rapinatori.

La pistola era detenuta legalmente e i due erano armati. La Procura di Napoli, con il procuratore aggiunto Raffaello Falcone e il sostituto procuratore Ernesto Sassano, aveva chiesto l'archiviazione e, durante il dibattimento, l'assoluzione di Castaldo che è stata accolta in pieno dai giudici.

Castaldo, difeso dall'avvocato Maurizio Capozzo e finito sotto processo per eccesso di legittima difesa, quel giorno, aveva appena prelevato cinque mila euro da un istituto di credito nei pressi degli Scavi di Ercolano quando le due vittime, in sella a uno scooter e armati di una pistola finta ma senza il tappo rosso di riconoscimento, gli ordinarono di consegnare il denaro. Castaldo tirò fuori la sua pistola e sparò mentre i malviventi lo tenevano sotto il tiro della loro.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
napolipistolarapinatore
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Affari in rete/ Chiara Ferragni-Fedez, social impazziti: i meme più divertenti sulla presunta rottura

Guarda le foto

Affari in rete/ Chiara Ferragni-Fedez, social impazziti: i meme più divertenti sulla presunta rottura


in vetrina
Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio

Annalisa vince il Controfestival 2024. Angelina Mango ko fuori dal podio





motori
BMW Italia e AC Milan lanciano la Campagna '+ Diversity is More'

BMW Italia e AC Milan lanciano la Campagna '+ Diversity is More'

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.