A- A+
Cronache
Ndrangheta: sequestrato un tesoro da 72 milioni, con yacht e un ultraleggero

Maxi operazione contro la 'Ndrangheta in Calabria

 

La maxi operazione di oggi che ha disarticolato due clan dell'ndrangheta e ha portato all'arresto di oltre 200 persone, condotta dai Finanzieri del Gico del Comando Provinciale di Catanzaro e lo Scico di Roma, ha portato al sequestro preventivo disposto dal P.M., di beni immobili, aziende, società, beni mobili registrati, riconducibili a numerosi indagati, per un valore stimato in oltre 72 milioni di euro.

Consistenti in 78 fabbricati, tra i quali 5 ville, 44 terreni, per un’estensione complessiva di 26 ettari, in vari comuni della provincia di Cosenza, 57 quote di partecipazioni in attività produttive e commerciali al dettaglio e all’ingrosso in diversi settori (ristorazione con somministrazione, bar, abbigliamento produzione energia elettrica, agricoltura, lavanderie e lavanderie industriali, servizi nel settore dello spettacolo, noleggio attrezzature per spettacoli ed eventi, formazione culturale, edile), 39 complessi aziendali, anche di imprese del settore del “gaming” (scommesse on-line e sale giochi e biliardo), 20 ditte individuali attive nei vari settori delle attività produttive e commerciali (ristorazione, strutture turistiche e ricettive, agricoltura, bar, supporto rappresentazioni artistiche, intermediazione finanziaria), 7 associazioni non riconosciute, impegnate prevalentemente in ambito sportivo/ricreativo, uno yacht, un aeromobile ultraleggero, un natante, 70 autovetture, 7 motoveicoli.

Nello specifico le ampie e articolare indagini patrimoniali, hanno consentito di ipotizzare, a livello precautelare del provvedimento d’urgenza disposto dal pubblico ministero, per i diversi beni, rispettivamente, la sproporzione tra il valore dei beni nella disponibilità, diretta e indiretta, degli indagati e le capacità economico-reddituali dei rispettivi titolari, l’intestazione fittizia di beni in capo a soggetti prestanome, un compendio patrimoniale pertinente ai reati commessi, somme costituenti il profitto dei reati e/o il loro reimpiego.

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    ndranghetasequestroultraleggeroyacht






    in evidenza
    Tutina aderentissima (curve pericolose) o sexy body in palestra? Le foto

    Elisabetta Canalis, che show

    Tutina aderentissima (curve pericolose) o sexy body in palestra? Le foto

    
    in vetrina
    Philip Morris Italia e PM MTB: ottenuta certificazione per la parità di genere

    Philip Morris Italia e PM MTB: ottenuta certificazione per la parità di genere





    motori
    Nuova Jeep Avenger, prezzi e allestimenti del MY24

    Nuova Jeep Avenger, prezzi e allestimenti del MY24

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.