A- A+
Cronache
Olanda allarme biscotti Oreo: "Dosi massicce di ammoniaca per renderli neri"

Allarme in Olanda nei biscotti Oreo: "Dosi massicce di ammoniaca per renderli neri"

In Olanda, nei biscotti Oreo, sono state trovate dosi massicce di ammoniaca. Precisamente lo stabilimento della fabbrica Ofi/Olam, situata a Koog-sur-le-Zaan, utilizzerebbe da anni dosi di ammoniaca tossica mischiata alle fave di cacao per annerire i celebri prodotti dolciari, che fanno capo alla multinazionale Mondelez.

Le accuse sono state mosse da un informatore anonimo, che oltre ad essersi deciso a parlare avrebbe assistito da anni a questa pratica. Non solo sembrerebbe che il governo olandese ne sarebbe stato al corrente, almeno secondo quanto riportato dal giornale Noordhollands Dagblad, che ha effettuato una lunga inchiesta sulla vicenda. 

L'azienda di biscotti Oreo si è difesa sostenendo che l'ammoniaca derivasse dalla lavorazione delle fave. Il direttore dell'azienda Eric Nederhand ha affermato: "Ofi utilizza l'ammoniaca come soluzione alcalinizzante per alcune polveri di cacao per modificare il colore o il sapore del prodotto finale.  Non restano che poche tracce di ammoniaca nel prodotto finale", si è difeso, specificando che il suo utilizzo è registrato in quanto additivo alimentare nelle informazioni tecniche di ogni ingrediente.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
ammoniacabiscotti oreoolanda
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Fenomeno De Rossi, profeta a Roma. Come Gattuso da mister al Milan

Analogie tra bandiere in panca

Fenomeno De Rossi, profeta a Roma. Come Gattuso da mister al Milan


in vetrina
Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo

Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo





motori
DS Automobiles, ordinabili in Italia le nuove Hybrid: DS 3 e DS 4

DS Automobiles, ordinabili in Italia le nuove Hybrid: DS 3 e DS 4

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.