A- A+
Cronache
Omicidio Modena, audio Anna: “Mio marito mi odia, mi farà un brutto scherzo"
Anna Sviridenko

Uccisa a Modena: gip esclude aggravante premeditazione

E' stato convalidato l'arresto di Andrea Paltrinieri, l'uomo finito in carcere per l'omicidio della ex moglie Anna Sviridenko, che ha trasportato il suo cadavere alla caserma dei carabinieri. A darne notizia il procuratore capo di Modena, Luca Masini, che fa sapere anche che la misura di custodia in carcere e' stata disposta per il reato di omicidio volontario, aggravato dall'esser stato commesso contro un coniuge.

Per il momento, e' stata esclusa dal gip l'ulteriore aggravante della premeditazione, ipotizzata in un primo momento, invece, dalla Procura. Stamattina e' cominciato l'esame autoptico sul corpo della vittima. Intanto spuntato degli audio in cui si sente la donna dire alle amiche: “Mio marito mi odia, ho paura che mi farà un brutto scherzo. Sono disperata, non so per quanto tempo potrò fare questa vita. Credo che questa guerra non finirà mai”

LEGGI ANCHE: Chi è Andrea Piscina, lo speaker arrestato che adescava bambini in rete

ASCOLTA QUI GLI AUDIO DI ANNA

Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
William e Kate, aria di divorzio. Crisi per la malattia della duchessa

Forti tensioni a Palazzo

William e Kate, aria di divorzio. Crisi per la malattia della duchessa


in vetrina
Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico

Un racconto sulle assurdità del nazismo: la recensione di Ferrovie del Messico





motori
My CUPRA App: la ricarica elettrica diventa più semplice

My CUPRA App: la ricarica elettrica diventa più semplice

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.