A- A+
Cronache
Omicidio Ragusa, Logli sposa l'amante Sara. La causa della lite con Roberta

Omicidio Ragusa, Logli sposa l'amante Sara. La causa della lite con Roberta

Otto anni dopo la morte di Roberta Ragusa, Antonio Logli, il marito condannato per averla uccisa, che sta scontando 20 anni per omicidio si sposa. Lo farà - si legge sul Corriere della Sera - dal carcere dove è rinchiuso tra pochi mesi. La promessa sposa sarà Sara Calzolaio, proprio la sua amante al momento dell'omicidio. "Sì, Antonio mi ha chiesto di sposarlo e sono molto felice", conferma Sara.

Da sette anni - prosegue il Corriere - lei vive nella villetta di via Ulisse Dini a Gello, una frazione di San Giuliano Terme (Pisa), la stessa casa dalla quale la notte gelida tra il 13 e il 14 gennaio del 2012 Roberta Ragusa uscì con un pigiama rosa dopo aver litigato con il marito Antonio Logli. "Fu lui a ucciderla dopo un litigio perché lei aveva scoperto la relazione con Sara Calzolaio, segretaria della scuola guida di famiglia» hanno stabilito i giudici di primo e secondo grado e anche quelli della Cassazione. I figli credono nel padre: "Per noi è innocente".

Commenti
    Tags:
    omicidio ragusaroberta ragusaloglifiglia loglialessia logliomicidio roberta ragusa
    in evidenza
    Malocclusione dentale e abitudini Cos’è, come trattarla e conseguenze

    Trattamento ortodontico

    Malocclusione dentale e abitudini
    Cos’è, come trattarla e conseguenze

    
    in vetrina
    McDonald’s, riparte il welfare sociale “Sempre Aperti a Donare”

    McDonald’s, riparte il welfare sociale “Sempre Aperti a Donare”





    motori
    BMW Italia inaugura il 2023 che sarà ricco di iniziative e anniversari

    BMW Italia inaugura il 2023 che sarà ricco di iniziative e anniversari

    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.