A- A+
Cronache
Pene amputato per un tumore inesistente. Un chirurgo 30enne finisce nei guai

Arezzo, gli amputano il pene per errore: medico a processo

Un macroscopico errore di un medico ha stravolto la vita di un paziente. Un uomo, classe 1954 si è sottoposto ad Arezzo ad alcuni esami per un sospetto tumore al pene. Da qui è stata presa la decisione di intervenire chirurgicamente amputando l'organo. Operazione riuscita, ma, secondo quanto appreso, pare che non ci fosse traccia di un tumore. Oggi - riporta il Corriere di Arezzo - l'urologo è sotto accusa mentre il paziente si ritiene vittima di un gravissimo danno e chiede di essere risarcito. Il delicato caso sanitario è oggetto di un fascicolo giudiziario che il 9 marzo scorso è arrivato nell'aula del giudice del Tribunale di Arezzo, per l'udienza preliminare.

A rischiare il processo è un medico trentenne che il 13 novembre 2018 eseguì al San Donato l'operazione chirurgica su un uomo, classe 1954, della Valtiberina, che era stato precedentemente visitato in ottobre, l'esito dell'esame istologico svela il clamoroso errore. Secondo quanto ricostruito dai legali del paziente, si sospettava una patologia tumorale al pene, poi smentita dagli esami sui tessuti prelevati. All'inizio il pm aveva concluso per l'archiviazione, ma gli avvocati del paziente si sono opposti dal gip e dopo l'udienza tenuta a fine 2022 il giudice ha optato per l'imputazione coatta del medico.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
cronache arezzopena amputato
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Fazio annuncia 3 ospiti da urlo e una star di Sanremo. Nuovo colpo del Nove

Che tempo che fa

Fazio annuncia 3 ospiti da urlo e una star di Sanremo. Nuovo colpo del Nove


in vetrina
Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo

Milano/ Nuovo flagship store per Swarovski: oltre 500 metri quadri in Duomo





motori
DS Automobiles, ordinabili in Italia le nuove Hybrid: DS 3 e DS 4

DS Automobiles, ordinabili in Italia le nuove Hybrid: DS 3 e DS 4

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.