A- A+
Cronache
Ponte Morandi, cinque anni dal crollo. Nordio: “Risposte sulle responsabilità”
Ponte Morandi

Anniversario crollo Ponte Morandi, il discorso integrale di Salvini a Genova

"Noi piangiamo 43 vittime non della sfortuna, non del caso o del cambiamento climatico, ma della avidità dell'uomo e spero che qualcuno paghi il conto. Questo ponte è rinascita, ha dimostrato unità ed efficienza. Conto di tornare l'anno prossimo con un disegno legge che equipari i cittadini vittime dell'incuria alle vittime del terrorismo. Ci sono stati miliardi di profitto, da investire in manutenzione ma non è stato fatto. Non anticipo sentenze, ma voglio tornare l'anno prossimo, con disegno legge che equipara queste vittime a quelle terrorismo". Così il ministro delle Infrastrutture Matteo Salvini nel suo discorso per la cerimonia di commemorazione del crollo del ponte Morandi.

Ponte Morandi, cinque anni dal crollo. Meloni: "Tante domande ancora senza risposta"

Quinto anniversario del crollo del Ponte Morandi a Genova, una tragedia in cui persero la vita 43 persone, e per la quale è in corso un processo. In corso la commemorazione.

La premier Giorgia Meloni ha ricordato che "sono tante le domande poste da quella tragedia che sono ancora rimaste senza risposta. La rabbia, il dolore, la sete di giustizia dei familiari delle vittime sono sentimenti sacrosanti e che meritano tutto il nostro rispetto". "Il trascorrere del tempo non attenua il peso delle responsabilità per quanto accaduto. Ed è responsabilità fare giustizia", ha invece sottolineato il presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

"Le 43 vittime, la sofferenza dei loro cari e i disagi degli sfollati rimarranno per sempre impressi nella nostra memoria. Così come non dimenticheremo mai l'eroismo dei soccorritori e l'impegno senza sosta dei tantissimi che, in quelle ore e in quei giorni drammatici, diedero testimonianza di quanto gli italiani sappiano donarsi al prossimo", ha sottolineato Meloni in un messaggio. "A chi il 14 agosto 2018 ha perso un figlio, un genitore, un caro - tutto -, rinnoviamo oggi le doverose scuse dello Stato per ciò che è successo, pur consapevoli che nessuna parola sarà mai sufficiente a lenire la sofferenza e placare il desiderio di giustizia".

GUARDA IL VIDEO

 

 

Ponte Morandi: Pirondini (M5s), 'ferita indelebile, fare giustizia per vittime'

"Di quel giorno ricordo tutto. Avevo percorso quel tratto di strada verso le 8.30, il ponte crollò verso le 11.30. La differenza tra me e le 43 vittime sta in una partenza in ritardo, nella scelta di fermarsi o meno a un autogrill. La vita non può dipendere da questo. Non mi abituerò mai, non dobbiamo abituarci". Lo afferma il senatore genovese del M5S Luca Pirondini nel quinto anniversario del crollo del Ponte Morandi.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
anniversariocommemorazionecrollogenovamorandiponte
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Iran, ecco Raisi prima dell'incidente fatale in elicottero: le foto del leader e del suo entourage

Ultimi scatti prima dello schianto

Iran, ecco Raisi prima dell'incidente fatale in elicottero: le foto del leader e del suo entourage


in vetrina
Covid, "Il ruggito della pecora nera". Anteprima: libro di Maria Rita Gismondo

Covid, "Il ruggito della pecora nera". Anteprima: libro di Maria Rita Gismondo





motori
Alfa Romeo presenta il nuovo store online

Alfa Romeo presenta il nuovo store online

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.