A- A+
Cronache
Proteste Iran, il monito di Mattarella: "Stop alle violenze e alle esecuzioni"

Il Presidente della Repubblica ha espresso la sua indignazione per le esecuzioni: "L'Iran si fermi. Basta con violenze ed esecuzioni"

Durante il pomeriggio di ieri (11 gennaio), il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto al Quirinale, per la presentazione delle Lettere Credenziali, il nuovo ambasciatore della Repubblica Islamica dell'Iran, Mohammad Reza Sabouri. Come si legge dalla nota fissusa dal Colle, nel corso del colloquio il Presidente Mattarella ha espresso la ferma condanna della Repubblica Italiana e la sua personale indignazione per la brutale repressione delle manifestazioni e per le condanne a morte e l'esecuzione di molti dimostranti.

Ancora si legge nella nota che ha sollecitato l'Ambasciatore a rappresentare presso le autorità della Repubblica Islamica dell'Iran l'urgenza di porre immediatamente fine alle violenze rivolte contro la popolazione. "Il rispetto con cui l'Italia guarda ai partner internazionali e ai loro ordinamenti trova un limite invalicabile nei principi della Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo". Si chiude così la nota del Quirinale.

Presente all'incontro il Vice Ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Edmondo Cirielli. Nel breve colloquio il Presidente Mattarella ha anche sollecitato l'Ambasciatore a rappresentare presso le autorità della Repubblica Islamica dell'Iran l'urgenza di porre immediatamente fine alle violenze rivolte contro la popolazione. 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
esecuzioniiranmattarellaviolenze
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Il rapper Puff Daddy aggredisce e picchia l'ex fidanzata

Il video choc

Il rapper Puff Daddy aggredisce e picchia l'ex fidanzata


in vetrina
Canalis e Masolin, la strana coppia sul piccolo schermo

Canalis e Masolin, la strana coppia sul piccolo schermo





motori
Volkswagen nuova ID.3 Pro S: tecnologia avanzata e prezzo competitivo

Volkswagen nuova ID.3 Pro S: tecnologia avanzata e prezzo competitivo

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.