A- A+
Cronache
Qatar-gate, l'autodifesa di Visentini: "Perché ho accettato i soldi della ONG"

Qatar-gate, Visentini respinge l'accusa di corruzione

"I soldi dalla Fight Impunity? Li ho accettati in contanti per la qualità del donatore e per il suo carattere non profit", scrive in una nota Luca Visentini, arrestato e poi scarcerato nell'ambito dell'inchiesta Qatar-gate. 

Luca Visentini inoltre sottolinea di non aver mai sospettato "comportamenti illegali o non etici" della Fight Impunity: "Era una Ong rispettata che agiva in difesa dei diritti umani con diverse personalità di alto livello nel suo consiglio di amministrazione come Denis Mukwege (Nobel per la Pace), Bernard Cazeneuve (ex primo ministro francese), Emma Bonino (senatrice italiana), Federica Mogherini (rettore del collegio d'Europa, ex Alto Rappresentante della Ue)". 

Luca Visentini, arrestato e scarcerato nell'ambito dell'inchiesta Qatargate, si dichiara "pronto a rimanere lontano dalla posizione e dai doveri di segretario generale e al tempo stesso sono a disposizione dell'Ituc per fornire qualsiasi ulteriore chiarimento necessario". 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
antonio panzeriemma boninofederica mogheriniluca visentiniqatar-gate
Iscriviti al nostro canale WhatsApp





in evidenza
Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni

Guarda la gallery

Sardegna, Elly e Todde si guardano negli occhi... L'intesa vincente prima delle elezioni


in vetrina
Affari in rete/ Elezioni in Sardegna, la discesa della Lega dal 2019 a oggi

Affari in rete/ Elezioni in Sardegna, la discesa della Lega dal 2019 a oggi





motori
McLaren Artura Spider 2025: innovazione e prestazioni per la supercar ibrida

McLaren Artura Spider 2025: innovazione e prestazioni per la supercar ibrida

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.