A- A+
Cronache
Ragazza morì dopo il rifiuto della chemio, genitori condannati: "Lo rifaremmo"

Mori' dopo aver rifiutato chemio, genitori condannati a 2 anni

I genitori di Eleonora Bottaro, una ragazza di Bagnoli (Padova) che tra il 2015 e il 2016 si ammalo' di una grave forma di leucemia e mori' dopo aver deciso di non curarsi, sono stati condannati dal tribunale di Padova a due anni di reclusione. Secondo la ricostruzione dei fatti Lino e Rita Bottaro avrebbero spinto la ragazza a seguire i metodi alternativi del sedicente dottor Hamer a base di vitamine e cortisone. Secondo la procuratrice aggiunta Valeria Sanzari, che indago' subito madre e padre per omicidio colposo, la ragazza sarebbe stata plagiata dai genitori e convinta a rifiutare le cure delle medicina ufficiale. 

La madre: "Rifarei tutto"

"Credo nella giustizia divina, non ho sbagliato nulla, rifarei tutto quello che ho fatto, solo Dio sa quanto ha sofferto mia figlia". Cosi' Rita Bottaro, madre di Eleonora, la ragazza morta per leucemia dopo il rifiuto dei genitori di curarsi con la chemioterapia, al termine dell'udienza conclusasi con la condanna a due annui per entrambi. 

Iscriviti alla newsletter
Commenti
    Tags:
    chemioragazza
    in evidenza
    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    Corporate - Il giornale delle imprese

    Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

    i più visti
    in vetrina
    Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

    Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali





    casa, immobiliare
    motori
    Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti

    Mercedes-Benz EQB: l’elettrica con la Stella è anche sette posti


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.